Il tuo browser non supporta JavaScript!

A proposito del detto greco nell’autografo riccardiano del Buccolicum Carmen di Giovanni Boccaccio

digital A proposito del detto greco nell’autografo riccardiano del Buccolicum Carmen di Giovanni Boccaccio
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2018 - 2
titolo A proposito del detto greco nell’autografo riccardiano del Buccolicum Carmen di Giovanni Boccaccio
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2018
doi 10.26350/000193_000021
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This paper surveys an interesting detail provided by the autograph copy of Boccaccio’s Buccolicum carmen (Firenze, Biblioteca Riccardiana, MS 1232). On the last page of the codex, Oskar Hecker (who first identified Boccaccio’s hand in this precious booklet) found an isolated Greek phrase, written by the author himself in Latin letters, which can be interpreted as a short proverb. After a reconsideration of the relevant literature, a new reading of this enigmatic phrase and an explanation are proposed. The source has been found in the oral school tradition in Greece, where the dictum (Ἄνθρωπος ἀγράμματος ξύλον ἄκαρπον) has surely spread over the centuries and has been attested (although slightly modified) until today. Boccaccio, who must have heard this motto in Florence from his Greek teacher Leonzio Pilato (1360-1362), recorded it in his copy in order to set it out in writing and memorize it.

keywords

Giovanni Boccaccio, Leonzio Pilato, Greek dicta, school tradition.

News

03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.
18.11.2019
Antigone encore! Il femminile e la polis
Mercoledì 4 dicembre in Università Cattolica un seminario per riflettere a partire dalla figura di Antigone sul valore della libertà e della disobbedienza civile intervallato da letture e performance artistiche.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane