La religione in assenza. A venticinque anni dalla scomparsa di Krzysztof Kieslowski - Giuseppe Frangi - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

La religione in assenza. A venticinque anni dalla scomparsa di Krzysztof Kieslowski

digital La religione in assenza.
A venticinque anni dalla scomparsa di Krzysztof Kieslowski
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 9
titolo La religione in assenza. A venticinque anni dalla scomparsa di Krzysztof Kieslowski
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2021
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Chi fra i lettori non è più giovanissimo probabilmente ricorda il grande impatto narrativo e la forza provocatrice con la quale, nei primi anni ’90, il Decalogo di Krzysztof Kieslowski aveva ‘sedotto’ molti credenti e non credenti, riuscendo nell’impresa di togliere i dieci comandamenti dal polveroso archivio confessionale e restituire loro una misteriosa e affascinante capacità di interrogare la realtà quotidiana. A 25 anni dalla scomparsa del grande regista  polacco, Giuseppe Frangi, giornalista e presidente dell’Associazione Giovanni Testori, offre una magistrale ripresa della sua poetica. Incentrata sull’eccedenza della realtà e della vita rispetto a ogni forma di comprensione, essa è  animata anche dalla persuasione di quanto l’esistenza concreta sia irriducibile a qualsiasi dualismo etico e a ogni presunta evidenza religiosa. Eppure – afferma l’autore – «Decalogo è pervaso da una tensione di ricerca che non  sapremmo come definire se non “religiosa”: siamo di fronte a una indagine fedele e magnifica sulla condizione umana, con le sue fragilità e anche con la sua bellezza. Tenendo però fede alla premessa che spesso Kieslowski ripeteva 
a sé e ai suoi interlocutori: “Prima di tutto io non so”».

News

27.04.2022
Esquirol e Potestà al Festival Biblico
Il 28 e 29 maggio a Vicenza i nostri autori Esquirol e Potestà saranno ospiti al Festival Biblico.
20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane