Il tuo browser non supporta JavaScript!

Routine comunicative e nuove tecnologie: Intranet come accesso alla vita quotidiana delle organizzazioni

digital Routine comunicative e nuove tecnologie: Intranet come accesso alla vita quotidiana delle organizzazioni
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2003 - 3. Comunicazione e vita quotidiana
titolo Routine comunicative e nuove tecnologie: Intranet come accesso alla vita quotidiana delle organizzazioni
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The topic of the essay concerns communicative routines and strategies of domestication and appropriation of the Intranet technology. Moving from a constructionist approach and from the literature on the «communities of practice», the concept of everyday life seems to play a crucial role both in the working and communicative practices and in the strategies and learning contexts that social actors set up in the social construction of the Intranet technology. The interaction of old and new technologies (with their routines) is strictly linked to the processes of negotiation of meaning and content related to sociotechnical innovation. The fieldwork, based on an ethnographic observation of a middle size Italian firm, shows that a new technology can represent both a way of access into the life and communicative processes of an organization, and a way to reinforce and/or construct the organizational identity.

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
21.07.2020
Josef Pieper: il "Maestro" del papa
Ritratto del filosofo tedesco Josef Pieper, "maestro" di Benedetto XVI, divulgatore dei classici, profeta delle parole.
30.07.2020
Esquirol, il valore dell’ingenuità
Ritratto del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, che ha risporsto al nostro questionario di Proust.
30.07.2020
Romano Guardini, il teologo che si oppose al nazismo
Teologo e filosofo, Romano Guardini è stato uno dei pochi intellettuali tedeschi a non genuflettersi alla tirannide hitleriana: le sue lezione e le sue prediche sono state nella Germania nazista seme di speranza e di pace.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane