Il tuo browser non supporta JavaScript!

Alcesti risorta tra Shakespeare ed Eliot

digital Alcesti risorta tra Shakespeare ed Eliot
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2004 - 3. Sacrifici al femminile. Alcesti in scena da Euripide a Raboni
titolo Alcesti risorta tra Shakespeare ed Eliot
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The finale of Alcestis by Euripides offers a dense web in which all the ironic elements, tensions and conflicts of the tragedy are concentrated. This is the aspect that has rendered – and still renders – any attempt by modern interpreters to situate this finale within a univocal hermeneutic pattern highly problematic. However, the enigma of Alcestis’ silence also struck the authors of two celebrated rewritings of the Euripidean tragedy, Shakespeare in The Winter’s Tale and T.S. Eliot in Cocktail Party: in both cases it is precisely the author’s own personal reading of Alcestis’ silence that provides an emblematic clarification of the new semantic configuration by which the ancient myth is enriched. Both in Shakespeare and Eliot, the ‘resurrection’ of Alcestis undergoes the transition to an explicit or implicit christological assimilation, which unveiled in the eminently didactic intention of their works.

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
30.07.2020
Maria Sticco, biografa dell'Università Cattolica
Ritratto della professoressa di lettere che iniziò la sua carriera con la cronaca dell'inaugurazione dell'Ateneo.
29.07.2020
Silvano Petrosino, filosofo dell’umanità alla prova
Ritratto di un filosofo che insegna a diventare umani, tra social (non suoi), libri e il questionario di Proust.
30.07.2020
Tolentino, il teologo con il mare nel cuore
Ritratto del cardinale portoghese, bibliotecario di Santa Romana Chiesa, una delle voci più autorevoli della cultura cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane