Il tuo browser non supporta JavaScript!

La contingenza originaria della parola in Martin Heidegger

digital La contingenza originaria della parola in Martin Heidegger
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2019 - 3
titolo La contingenza originaria della parola in Martin Heidegger
The Original Contingency of the Word in Martin Heidegger
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2019
doi 10.26350/001050_000126
issn 00356247 (stampa) | 18277926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This paper aims to examine the question, largely debated, of the ontological value of language in Heidegger and the closely related question of its historicity and temporality. This interpretation is developed through an intertextual reading, that relates the reflection on language developed by Heidegger in his essays On the Way to Language and the treatise on The Origin of the Work of Art. The latter presents arguments that can be ‘used’ profitably as real hermeneutical keys to arrive at a critical understanding of those «fundamental words» of Heideggerian thought that appear in the collection of the 1950s, such as «die Sage», the «Geläut der Stille». This intertextual reading leads to an interpretative proposal that highlights the peculiar temporality and contingency linked to the languages of art and in particular to the language of poetry.

keywords

Heidegger, Materiality of language, Poetry, Temporality, Earth

Biografia dell'autore

Università di Urbino Carlo Bo. Email: graziella.travaglini@uniurb.it

News

21.03.2020
IL POTERE DELLA SPERANZA
In dono un piccolo prezioso ebook di Tolentino Mendonça, per questo preoccupante tempo dell'epidemia. Insieme l'invito a un sostegno al Policlinico Gemelli e a Teen Immigration.
12.03.2020
Avviso ai lettori: le spedizioni proseguono
La casa editrice è regolarmente operativa in modalità smartworking, qui qualche avvertenza ai lettori.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane