Il discorso sulla migrazione tra oggettivazione e abiettivazione - Guglielmo Schininà - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Il discorso sulla migrazione tra oggettivazione e abiettivazione

digital Il discorso sulla migrazione tra oggettivazione e abiettivazione
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2019 - 1. Playing Inclusion
titolo Il discorso sulla migrazione tra oggettivazione e abiettivazione
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2019
doi 10.26350/001200_000041
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The article presents some facts and figures of today’s migration, which do not support the currently dominant negative discourse on migration, especially in the western and northern worlds. In addition, the article analyses this discourse based on concepts derived from fields other than migration studies, including Julia Kristeva’s abject, Foucault’s object, Pupavac’s therapeutic governance of societies, and others. In doing so, the article describes the potentialities of social and community-based theatre in aiming at resolving some of the problems of integration, biases, social cohesion that migration brings with itself, while also highlighting possible epistemological and ethical limits and risks of the use of theatre in activities linked to the institutional response to the management of migration.

keywords

Migration; abject; object; governance; theatre

Biografia dell'autore

Gschinina@iom.int

News

14.01.2022
Donne, figli e lavoro: il nodo tutto italiano
Breve estratto dal libro "Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" di Alessandro Rosina dedicato alle donne.
11.01.2022
Leadership di cura: presentazione live
Mercoledì 19 gennaio ore 18.00 presentazione live di "Leadership di cura" di Valeria Cantoni Mamiani sui nostri canali Youtube e Facebook.
26.11.2021
Premio internazionale alla biografia di papa Gregorio IX
Alberto Spataro ha ricevuto il premio "Wissenschaftlichen Stauferpreise" con il volume "Velud fulgor meridianus".
07.01.2022
Smart working sì o no? Partiamo dai lavoratori
Intervista a Pesenti e Scansani, autori di "Smart Working Reloaded", per capire come trarre il meglio dal lavoro agile senza perdere umanità e diritti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane