Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il problema dell’ordine sociale in Talcott Parsons e Harold Garfinkel

digital Il problema dell’ordine sociale in Talcott Parsons e Harold Garfinkel
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2008 - 3
titolo Il problema dell’ordine sociale in Talcott Parsons e Harold Garfinkel
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2008
issn 0039291X (stampa) | 18277896 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The issue of social order, how and why it is that social orders exists at all, is historically central to sociology. In this paper the focus is on the comparison between Parsons’ and Garfinkel’s point of view. Parsons regards social order as the outcome of value consensus in society, which ensures that behavior conforms to generally accepted norms. Garfinkel starts out with the assumption that social order is illusory. They believe that social life merely appears to be orderly; in reality it is potentially chaotic. Social order is constructed in the minds of social actors as society confronts the individual as a series of sense impressions and experiences which she or he must somehow organize into a coherent pattern. The differences seem to be less looking at the concept of social order and trust together as a common theoretical outcome.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane