Divorziati in nuova unione civile ed Eucaristia: la risposta della misericordia - José Granados - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Divorziati in nuova unione civile ed Eucaristia: la risposta della misericordia

digital Divorziati in nuova unione civile ed Eucaristia:
la risposta della misericordia
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2015 - 9
titolo Divorziati in nuova unione civile ed Eucaristia: la risposta della misericordia
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2015
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Per mons. José Granados (vicepreside e ordinario di Teologia dogmatica al Pontifi cio Istituto Giovanni Paolo II per studi su matrimonio e famiglia presso l’Università Lateranense di Roma) la disciplina tradizionale che non consente ai divorziati risposati la partecipazione all’Eucaristia va mantenuta anche nel contesto attuale. A fondamento di tale posizione – afferma l’Autore – sta un’accezione non sentimentale (o ‘liquida’) di misericordia. La misericordia biblica infatti non è mera tolleranza del male, ma mira a «rigenerare il peccatore, per riportarlo sul sentiero della vita». Matrimonio ed Eucaristia sono i due sacramenti che danno concretezza all’amore misericordioso di Dio verso gli sposi. Il primo, mediante l’indissolubilità conferita al legame, garantisce che è sempre possibile tornare alla fedeltà della promessa originaria. L’Eucaristia poi esprime la misericordia di Dio conformando «al modo di vita di Cristo», nell’unione degli sposi in una sola carne. In tale prospettiva, la nuova unione civile costituisce un’opposizione manifesta alla logica di questi due sacramenti, facendo venir meno la piena appartenenza alla Chiesa. «È quindi necessario percorrere un cammino di reintegrazione, fino a raggiungere la piena comunione visibile che permetta l’accesso alla comunione eucaristica. Ciò significa arrivare a un punto in cui si possa abbandonare la nuova unione e, se ciò non è possibile, vivere in continenza». In questo senso, l’articolo auspica itinerari di accompagnamento ecclesiale che rendano perseguibile la meta ardua del ritorno alla vita secondo la promessa degli inizi.

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Luigino Bruni a PordenoneLegge
Quale economia ci porterà questa crisi e quale spiritualità? A PordenoneLegge l'autore di "Il capitalismo e il sacro".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento