Il tuo browser non supporta JavaScript!

Due dimensioni e mezza. Elementi metalinguistici nei giochi “paper” - Metalinguistic features in “Paper” games

digital Due dimensioni e mezza. Elementi metalinguistici nei giochi “paper” - Metalinguistic features in “Paper” games
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2013 - 2. Play the aesthetics. Video game between art and media
titolo Due dimensioni e mezza. Elementi metalinguistici nei giochi “paper” - Metalinguistic features in “Paper” games
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2013
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The article analyzes two recent video games, Super Paper Mario and Paper Wars: Cannon Fodder, in order to trace a possible history of how video game gained awareness of itself as a cultural medium. A history comparable to the much longer one of traditional artistic mediums. Both games feature an ironic, metalinguistic use of 2-D images within a fully three-dimensional space: a pastiche of formal elements from the past into advanced technology and gaming. Video game foregrounds its history, staging it in a way similar to that used by much postmodern painting. A degree of awareness which has always characterized such a complex medium, whose evolution has been modeled – with an acceleration typical of technological development – on that of painting. The relation between the two has alternatively been serious or ironic, yet always driven by the influence of a shared culture.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane