Dai fatti ai «fatticci»: conoscenza scientifica e senso comune oggi - Laura Bovone - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Dai fatti ai «fatticci»: conoscenza scientifica e senso comune oggi

digital Dai fatti ai «fatticci»: conoscenza scientifica e senso comune oggi
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2008 - 2
titolo Dai fatti ai «fatticci»: conoscenza scientifica e senso comune oggi
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2008
issn 0039-291X (stampa) | 1827-7896 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The article deals with important changes taking place in the sociology of knowledge. Classic sociology had a scientific dream, to mirror «facts». From Schuts on, social sciences focus rather on common sense than on scientific knowledge, because everyday life is considered as the starting point for every knowledge process. Anyway, it is agreed that facts are always modified by our interpretation, that is by different points of view. NSSK stresses the importance of social context in every scientific operation, both in hard and social sciences. The latter, however, through reflexivity can show how facts are constructed even in laboratories. More radically, Latour suggests the neologism «factiches» (between facts and fetiches) to indicate all human products, both material and non material, in science and everyday life, in western or other cultures. «Factiches» are constrictions, but partly transcend us and can modify us. Following Knorr Cetina, this reflexive awareness must have consequences on methodology; if researchers cannot claim to mirror the world or to give a true vision of it, they can involve their communicative context, giving voice to social actors. Objects can be promoted as subjects and interlocutors, with whom a definition of reality can be negotiated and then shared.

News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
20.05.2022
Rosina vince il Premio Atlante al Salone del libro
"Crisi demografica. Politiche per un paese che ha smesso di crescere" vince il Premio Atlante della Fondazione del Circolo dei lettori di Torino.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane