Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sulle Rime del perugino Filippo Alberti (1548-1612)

digital Sulle Rime del perugino Filippo Alberti (1548-1612)
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2014 - 3
titolo Sulle Rime del perugino Filippo Alberti (1548-1612)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2015
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This article provides an in-depth and comprehensive analysis of Filippo Alberti’s Rime, published in 1602. Once fairly well-known, Alberti’s literary output has hitherto received little scholarly attention by today’s research. This work substantially extends previous knowledge on his collection of poems and reconstructs the author’s biography and bibliography. The analysis proceeds by identifying the main topics of the Rime (love, dedication, death, occasional and spiritual poems) and the author’s choice of form and meter with respect to contemporary tendencies. In addition, attention is given to lyrics intertextuality in the aim of determining Alberti’s main poetic models. As the article shows, his vibrant but balanced poetry was profoundly influenced by classical authors (Anacreon, Horace), Petrarch and, lastly, coeval poets, such as Giuliano Goselini and Torquato Tasso, that were both Alberti’s correspondents.

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
21.07.2020
Josef Pieper: il "Maestro" del papa
Ritratto del filosofo tedesco Josef Pieper, "maestro" di Benedetto XVI, divulgatore dei classici, profeta delle parole.
30.07.2020
Esquirol, il valore dell’ingenuità
Ritratto del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, che ha risporsto al nostro questionario di Proust.
30.07.2020
Romano Guardini, il teologo che si oppose al nazismo
Teologo e filosofo, Romano Guardini è stato uno dei pochi intellettuali tedeschi a non genuflettersi alla tirannide hitleriana: le sue lezione e le sue prediche sono state nella Germania nazista seme di speranza e di pace.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane