Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dimensioni dell’obbedienza in San Bonaventura: il caso analitico della superbia di Lucifero

digital Dimensioni dell’obbedienza in San Bonaventura: il
caso analitico della superbia di Lucifero
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2017 - 4. Il pensiero filosofico e teologico in Bonaventura da Bagnoregio
titolo Dimensioni dell’obbedienza in San Bonaventura: il caso analitico della superbia di Lucifero
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2018
doi http://filosofianeoscolastica.vitaepensiero.com/doi/10.26350/001050_000031
issn 00356247 (stampa) | 18277926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In this paper I would like to address two points: first, to show how, by using revised ontological argument, St. Bonaventure witnesses of his solid metaphysical realism in which the reality of the Creator is simply affirmed by the very existence of the creature; second, to show how his semantic analysis of Lucifer’s pride fits into a framework of immediacy of the obedience relationship between creature and Creator. The sin of Lucifer began in the presumption, was consummated in ambition, and confirmed in envy and hatred, realizing a perfect negation of charity. This sound Bonaventurian analysis leads us to obedience anthropology understood as constitutive discourse of the human subject: since the very fact of existing, we are in a relationship with the Creator that involves obedience or its denial, disobedience.

keywords

Ontological Argument, Metaphysical Realism, Fall of Lucifer, Semantics of Pride, obedience

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
24.07.2020
Orsolina Montevecchi, una piccola grande storica
Prima docente dell'Università Cattolica a portare i pantaloni, Orsolina Montevecchi fu una donna profondamente libera che decise di dedicarsi alla papirologia per studiare «la storia vissuta a livello di uomo».
30.07.2020
Tomáš Halík, un teologo alla ricerca
Ritratto del teologo ceco, premio Templeton Prize, del suo dialogo con i non credenti al significato di Chiesa cattolica.
27.07.2020
Carlo Ossola, la letteratura rende lieti
Carlo Ossola, filologo e critico letterario, si racconta nel nostro questionario di Proust 2.0, tra Dante, Cicerone ed Erasmo e le virtù della lettura.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane