Il tuo browser non supporta JavaScript!

Collaborative Economy and the Digitalization of Timebanking: Opportunities and Challenges

digital Collaborative Economy and the Digitalization of Timebanking: Opportunities and Challenges
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2015 - 1
titolo Collaborative Economy and the Digitalization of Timebanking: Opportunities and Challenges
autori
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2015
issn 0039291X (stampa) | 18277896 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The origins of timebanking in Europe go back to the 90’s but, for a decade, with some exceptions, it was not well-known. Over the last years, however, but also of explosion of the so-called collaborative/sharing economy, timebanking has gain popularity, in context of crisis. The number of initiatives has experienced a peak and a new kind of TB has emerged, the Digital TB (DTB). This paper emerges from a transnational case study research. First, it proposes a classification of TBs. After that, it focuses on one DTB, TimeRepublik, before analysing the main similarities and differences between old and new TBs. Finally, it reflects about the role of digital technologies in the rejuvenation of an old idea such as time exchange. The main conclusions are that, despite sharing the hour per hour schema, DTBs’ scope, members’ profile and nature of the services exchanged bring along some limitations and challenges but also reveal a set of possibilities beyond the goals of traditional timebanking.

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane