La ri-scrittura della storia: «Un’ora sola ti vorrei» di Alina Marazzi e la memoria delle immagini - Luisella Farinotti - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

La ri-scrittura della storia: «Un’ora sola ti vorrei» di Alina Marazzi e la memoria delle immagini

digital La ri-scrittura della storia: «Un’ora sola ti vorrei» di Alina Marazzi e la memoria delle immagini
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2005 - 3. Il metodo e la passione. Cinema amatoriale e film di famiglia in Italia
titolo La ri-scrittura della storia: «Un’ora sola ti vorrei» di Alina Marazzi e la memoria delle immagini
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2005
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This paper analyzes Un’ora sola ti vorrei (2002), a film assembled and edited by Alina Marazzi, using the home movies originally made by her maternal grandfather Ulrico Hoepli between 1926 and 1972. A singular attempt to reconstruct the memory of her dead mother exclusively by using traces from the past (home movies, her mother’s letters and diaries and clinical documents), the film is much more than a found-footage operation, standing halfway between documentary and film diary. The reconstruction of the life of Liseli Hoepli proceeds by interweaving discourses (familial, social, medical, amorous) and representations (home movies, diary entries, medical-social ‘normality’) so as to present us with a many-sided portrait of a woman who was unable to adapt to the identity of the role which others sought to impose on her. So home movies with their images of happiness give us not so much sensitive memories of an experience and a life but rather scenes from an inviolable social performance.

News

22.11.2021
Il potere della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".
05.11.2021
Le famiglie oggi tra ricchezza e povertà
Giovedì 25 novembre alle ore 9.30 in Università Cattolica un convegno sul tema "Famiglie e povertà".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento