Prendere bene ogni cosa - Maria Ignazia Angelini - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Prendere bene ogni cosa

digital Prendere bene ogni cosa
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2011 - 9
titolo Prendere bene ogni cosa
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2011
issn 0042-7586 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

«Viviamo incalzati, indifesi dall’ansia di ciò che accade. Aggrediti e istintivamente aggressivi». Queste parole con cui inizia la profonda meditazione di Madre Maria Ignazia Angelini (badessa del Monastero benedettino di Viboldone) esprimono bene il clima diffuso di questo tempo. Il registro del lamento rischia di permeare il nostro stare al mondo e di farci perdere il contatto con la realtà, tenuta a distanza dall’insoddisfazione. Rimedio radicale a tale disposizione dell’anima è l’eulabeia, letteralmente «prendere bene le cose, per il lato giusto», vederne il lato buono. Questa adesione alla realtà non è facile. Presuppone un affidamento fondamentale del vivere, che si matura soprattutto nel crogiolo del dolore e nella nudità del fallimento, passaggi obbligati per ogni essere umano. Possiamo farlo alla scuola di Gesù, seguendolo nel suo affidarsi anche nell’ora decisiva della pasqua. E sapendo che in tale abbandono si può far conto sul Padre. Prendere bene tutte le cose consente di gustare la vita proprio così com’è, riscattandola dalla vacuità a cui l’insoddisfazione o il lamento finiscono per condannarla.

News

30.07.2021
Sguardi e visioni
Per tutto il mese di agosto vi terremo compagnia con tanti articoli dedicati al tema dello sguardo, spunti per nuove visioni e punti di vista.
28.07.2021
La prospettiva dirompente dello sguardo femminile
Chiara Giaccardi racconta il potere dello sguardo delle donne applicato alla ricerca accademica, e non solo.
23.07.2021
Click: guardarsi nell’epoca della “bellezza complice”
Un libro per riflettere, come solo Zanchi sa fare, sulle nostre identità ed esperienze "filtrate" dalle nostro foto su smartphone e social.
20.07.2021
Calvino l'invisibile e il suo dove
Il libro "Italo Calvino" di Carlo Ossola ripercorre la vita dello scrittore esplorando, nelle sue opere, la centralità dello sguardo, dell'orientamento, del punto di vista.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento