Il tuo browser non supporta JavaScript!

Linee per una rilettura dell’antropocentrismo cartesiano

novitàdigital Linee per una rilettura dell’antropocentrismo cartesiano
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2019 - 3
titolo Linee per una rilettura dell’antropocentrismo cartesiano
Lines for a Rereading of Cartesian Anthropocentrism
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2019
doi 10.26350/001050_000132
issn 00356247 (stampa) | 18277926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In the Principia philosophiæ Descartes admonishes not only against «having a high opinion of yourself», but also against believing that everything was created for us. Is Descartes therefore a precursor of the current anti-anthropocentric view? It is not easy to provide a positive answer. Nonetheless it ought to be expressed the need to correct the preconception that Descartes was insensitive to the value of nature and justified animal cruelty. Indeed, anthropocentrism is for Descartes a thesis with theological value, but not a truth with scientific significance. Leaving aside the functional merit of anthropocentrism with respect to the ethical and religious orientation of human behaviour, Descartes’ philosophy criticises anthropocentric arrogance, with the intent both to condemn the illusion that mankind is the purpose of divine creation and to avoid ridiculous and inappropriate effects on physics of such an illusion.

keywords

Anthropocentrism, Ethics, Religion, Science, Consciousness

Biografia dell'autore

Università degli Studi di Catania. Email: mariavitaromeo@unict.it

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
16.01.2020
Libertas: presentazione all'Archivio di Stato
Sabato 18 gennaio all'Archivio di Stato di Milano presentazione del saggio "Libertas" a cura di Nicolangelo D'Acunto e Elisabetta Filippini
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Teen immigration: la grande migrazione dei ragazzini
Venerdì 17 gennaio alle 18.30 presentazione del libro "Teen immigration" all'Associazione Rogersianamente di Milano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane