C’è un futuro per la parrocchia? Soggettivismo, ricerca di senso e servizio della Chiesa - Marie Donegani, Jean-Pierre Filiu - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

C’è un futuro per la parrocchia? Soggettivismo, ricerca di senso e servizio della Chiesa

digital C’è un futuro per la parrocchia? Soggettivismo, ricerca di senso e servizio della Chiesa
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 6
titolo C’è un futuro per la parrocchia? Soggettivismo, ricerca di senso e servizio della Chiesa
Autori ,
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2008
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Ospitiamo qui la relazione che Jean-Marie Donegani, professore di Scienze sociali all’Institut d’Etudes Politiques e all’Institut Catholique di Parigi, ha presentato in occasione di una giornata di studio tenutasi di recente alla Facoltà Teologica del Triveneto a Padova. L’intervento sostiene con forza le ragioni di attualità della parrocchia anche in un contesto culturale così diverso da quello tridentino che la vide nascere. Il lettore viene guidato ad apprezzare questa conclusione attraverso l’analisi dei nuovi tratti antropologici che segnano profondamente l’uomo contemporaneo (individualismo, soggettivismo), dei quali una pastorale avvertita non può non tener conto, perché il Cristianesimo può e deve essere vissuto anche dentro questo clima culturale. Su tale sfondo l’Autore abbozza interessanti prospettive per uno stile pastorale nuovo, attento a come gli uomini e le donne possano, in senso lato, essere ‘generati alla vita’. «Se la parrocchia ha perso la funzione primaria d’integrazione sociale che aveva una volta, essa deve ritrovare una nuova vocazione dentro questo mondo pluralista e individualista. Deve riuscire a essere sempre “Chiesa in un luogo per tutti e grazie a tutti”, malgrado la scomparsa del mondo rurale e della cristianità a esso connessa. La parrocchia deve divenire il luogo di una ricerca di senso e di solidarietà per coloro che a essa si rivolgono, come per quelli che la guidano e la animano. E lo può fare assumendo insieme sia il ruolo di comunità confessante che di prestatrice di servizi. La parrocchia deve essere luogo di attestazione del Vangelo per tutti».

News

26.11.2021
Charles de Foucauld, la lezione del fallimento
Un omaggio a Charles de Foucauld, di cui ricorre l'anniversario della morte, con qualche consiglio di lettura.
22.11.2021
La potenza della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento