La resistenza cristiana alle mafie. Dalla Valle dei Templi alle strade di Scampia - Massimo Naro - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

La resistenza cristiana alle mafie. Dalla Valle dei Templi alle strade di Scampia

digital La resistenza cristiana alle mafie.
Dalla Valle dei Templi alle strade di Scampia
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2015 - 11
titolo La resistenza cristiana alle mafie. Dalla Valle dei Templi alle strade di Scampia
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2015
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Pubblichiamo qui un interessante studio che mette a fuoco il cammino delle Chiese del Meridione d’Italia nel prendere coscienza e quindi nel resistere al pervasivo fenomeno mafioso. Don Massimo Naro, docente di Teologia sistematica presso la Facoltà teologica di Sicilia (Palermo), sceglie quale punto di osservazione di quel cammino il magistero degli ultimi tre pontefici, significativamente rivolto alle tre regioni maggiormente colpite dalla criminalità organizzata. L’analisi mostra come esso sia in sintonia con l’insegnamento dei vescovi di quei territori, in una relazione di ripresa e potenziamento di un magistero locale che trae la sua forza e credibilità dall’essere nato nel contesto ove il problema mafioso è patito quotidianamente. Negli ultimi sessanta anni è così nata e poi cresciuta una peculiare forma cristiana di resistenza alle mafie: «Essa è lotta, certamente, contro la disumanità delle mafie. Ma, nella misura in cui impegna a vivere la conversione e non soltanto a predicarla, è anche consegna di sé, disponibilità a offrirsi, ad arrendersi a Dio». L’appello alla conversione rivolto ai mafiosi non può infatti risultare credibile se non è testimonianza di conversione personale e comunitaria.

News

18.07.2022
Le visioni di Calvino per un futuro abitabile
Carlo Ossola ci porta a visitare le città invisibili immaginate da Calvino, luoghi fantastici che parlano della nostra realtà.
18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.
27.07.2022
Luigino Bruni, l’economista che salva le parole
Luigino Bruni, direttore scientifico di "The Economy of Francesco", l'economista attento alle parole giuste e al bene comune, risponde al nostro Questionario di Proust.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane