Occasioni di razionalità nel diritto penale. Fiducia nell’"assolo della legge” o nel “giudice compositore” - Matteo Caputo - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Occasioni di razionalità nel diritto penale. Fiducia nell’"assolo della legge” o nel “giudice compositore”

digital Occasioni di razionalità nel diritto penale.
Fiducia nell’
Articolo
rivista JUS
fascicolo JUS - 2015 - 2
titolo Occasioni di razionalità nel diritto penale. Fiducia nell’"assolo della legge” o nel “giudice compositore”
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2015
issn 0022-6955 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The essay is inspired by a research project about the concept of rationality in law/rationality and law, and deals with how criminal law forces itself to contain drifts of irrationality as in committing crime as in imposing punishment. By a ‘genealogic’ approach, the author analyzes the circumstances under which the rationality principle is appeared in the controversial history of criminal law, and observes two main areas whereas the clash rationality/irrationality became hardier. First, much of the criminal law is characterized by the conflict between formalistic and antiformalistic perspective, that is by the question how space is to be accorded to judicial power in the production of the criminal rules. Second, the law enforcement raises the problem about how many and which are the real goals of the punishment, and if the punishment is really able to achieve these goals, in according to a instrumental vision of the penal sanction like a way to fulfil social aims. This article discusses the problematic features of legislative and judicial deliberation regarding the current compliance to the civil law principle of the ‘statutory reserve’. Many extraneous considerations, economic too, often enter in, and certain inherent features of these bodies make them especially problematic. Probably, the criminal law fate is to accept that its instrumental rationality is bounded, and it’s important for the legislator and the judge acknowledge these imperfections, and they adopt a results orientation instilled by the humility of ignorance, due to serious effect for the life of the persons involved in the criminal justice system decisions.

News

22.11.2021
Il potere della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".
05.11.2021
Le famiglie oggi tra ricchezza e povertà
Giovedì 25 novembre alle ore 9.30 in Università Cattolica un convegno sul tema "Famiglie e povertà".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento