Il tuo browser non supporta JavaScript!

Onnicomprensività della retribuzione e istituti retributivi indiretti a trent’anni dall’intervento delle Sezioni Unite

digital Onnicomprensività della retribuzione e istituti retributivi indiretti a trent’anni dall’intervento delle Sezioni Unite
Articolo
rivista JUS
fascicolo JUS - 2010 - 1-2
titolo Onnicomprensività della retribuzione e istituti retributivi indiretti a trent’anni dall’intervento delle Sezioni Unite
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2010
issn 00226955 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

ABSTRACT: The article deals with the concept of wage in the Italian legal order. About thirty years ago a number of decisions of the «Cassazione a Sezioni Unite», the Italian supreme Tribunal, strengthened the role of collective agreements in the defi nition of the wage structure: according to the Cassazione social partners enjoy a great freedom in the defi nition of the basis for the calculation of wage components even when the right to these components is attributed to the employee by statutory law, as it is the case, e.g., for the wage in the events of vocation. The author analyses the contribution of the jurisprudence and the scholars since the mentioned decisions of the Cassazione. In the conclusions the author suggests that the jurisprudential orientation inaugurated by the Sezioni Unite has gone basically in the right direction, even if, in some respects, too far. KEY WORDS: Wage, wage notion, wage structure, wage components, pay in the event of vocation, pay in the event of festivity, severance pay. SOMMARIO: 1. Introduzione – 2. La qualificazione degli emolumenti corrisposti dal datore di lavoro: l’onnicomprensività (onniretributività) della retribuzione-corrispettivo – 3. Dall’onnicomprensività della retribuzione-parametro alla sovranità dell’autonomia collettiva sulla composizione della retribuzione – 4. Principio di onnicomprensività e istituti retributivi indiretti di fonte legale per i quali manca una defi nizione della retribuzione-parametro: il trattamento retributivo in caso di ferie, malattia, infortunio, congedo di maternità, congedo matrimoniale, permessi sindacali – 5. Principio di onnicomprensività e istituti retributivi indiretti di fonte legale per i quali esiste una definizione della retribuzione-parametro: il trattamento retributivo durante le festività, il TFR e l’indennità sostitutiva del preavviso – 6. Principio di onnicomprensività e istituti di retribuzione indiretta di fonte contrattuale collettiva: le mensilità aggiuntive – 7. Considerazioni conclusive: c’è ancora spazio per il principio di onnicomprensività della retribuzione?

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
30.07.2020
Esquirol, il valore dell’ingenuità
Ritratto del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, che ha risporsto al nostro questionario di Proust.
30.07.2020
Romano Guardini, il teologo che si oppose al nazismo
Teologo e filosofo, Romano Guardini è stato uno dei pochi intellettuali tedeschi a non genuflettersi alla tirannide hitleriana: le sue lezione e le sue prediche sono state nella Germania nazista seme di speranza e di pace.
20.07.2020
Piero Bargellini: Firenze e non solo
Ritratto di Piero Bargellini, sindaco di Firenze durante l'alluvione, autore per la rivista Vita e Pensiero.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane