The Italian Diaspora and the Impossibility of Home in Swiss Cinema - Mattia Lento - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

The Italian Diaspora and the Impossibility of Home in Swiss Cinema

digital The Italian Diaspora and the Impossibility of Home in Swiss Cinema
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2017 - 2. MEDIA, CREATIVE INDUSTRIES AND CRISIS IN ITALY Cycles and Anticycles between Society and Communication
titolo The Italian Diaspora and the Impossibility of Home in Swiss Cinema
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The concept of “home” is a crucial leitmotiv in the history of Swiss cinema. More specifically, Heimat – a concept that intersects with that of “home” without overlapping with it – was an important issue in Swiss cinema since the silent film era, and became central during the 1940s and 1950s: the golden age of the Swiss Heimatfilm. In these films, patriotic cultural values are projected onto idyllic natural landscapes, which become the materialization of the concept of Heimat itself. New Swiss Cinema marked the beginning of a modern, critical, urban national cinematography in the 1960s. Since this point, the concept of Heimat, instead of being dismissed, has been criticized. In my article, I will argue that this critique can be perceived particularly in Swiss films related to the Italian diaspora. In many of these films the idyllic representation of Heimat is deconstructed through the representation of a claustrophobic, precarious or even uncanny domestic sphere. For many migrants in these films, to be at “home” simply becomes a dream. Focusing on the analysis of a representative corpus of films, my article intends to bring to light the complex relationships between home, Heimat and diaspora and, in doing so, to contribute to the debate which flourished in the social sciences and in media studies around these concepts and their representations.

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Luigino Bruni a PordenoneLegge
Quale economia ci porterà questa crisi e quale spiritualità? A PordenoneLegge l'autore di "Il capitalismo e il sacro".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento