Il tuo browser non supporta JavaScript!

The Italian tradition of Lucretius revisited

digital The Italian tradition of Lucretius revisited
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2005 - 1
titolo The Italian tradition of Lucretius revisited
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2005
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Poggio discovered Lucretius and from Konstanz sent to Italy a commissioned copy, the Poggianus, whose relationship to O (s. ix) remains controversial. After a historical and methodological preamble, most of the Italian manuscripts are shown to derive from x, a source originally more like O than any edition reveals but progressively adjusted by conjecture. Non-x readings shared with O occur in the family of FC, which proves to be a contaminated descendant of x, and in various sets of notes; Pomponio Leto seems to have played a part in the diffusion of such readings. An attempt is made to determine whether x was the Poggianus itself or a copy, what sources the non-x readings had, and how much of the Italian tradition goes back to O; new evidence is offered about Mainz, the home of O in 1479. Attention then turns to the corrections in O, on which a subsidiary dispute about the relationship between the Poggianus and O has hinged. Much of the argument is conducted as a debate with the latest editor, Enrico Flores.

News

12.12.2019
Il sermone di Natale di Stevenson
Il 18 dicembre a Pavia incontro su "Sermone di Natale" di Stevenson per scoprire il lato più umano del 'Narratore di Storie' con Bendelli, Mottola, Grisi.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane