Riforma cappuccina e riforma urbana - Michele Camaioni - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Riforma cappuccina e riforma urbana

digital Riforma cappuccina e riforma urbana
Articolo
rivista RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA
fascicolo RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA - 2013 - 1
titolo Riforma cappuccina e riforma urbana
sottotitolo Esiti politici della predicazione italiana di Bernardino Ochino
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2014
issn 0035-6557 (stampa) | 1827-790X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il saggio affronta il tema della predicazione italiana del cappuccino Bernardino Ochino da una prospettiva differente rispetto a quella tradizionalmente adottata dalla storiografi a, che ha cercato principalmente di cogliervi gli indizi di una nicodemitica e precoce adesione alla causa riformata. Viene infatti evidenziato come la forte proiezione ad gentes teorizzata nelle Costituzioni cappuccine del 1536 spingesse Ochino e i suoi confratelli a una stretta collaborazione con le autorità civili e religiose cittadine nella promozione di attività caritativo-assistenziali e di iniziative fi nalizzate alla conservazione della pace sociale. In determinati contesti, tuttavia, questa forza persuasiva della predicazione popolare poteva essere volta verso obiettivi di contestazione dell’ordine costituito: è quanto avvenne, secondo un’ipotesi di ricerca in parte ancora da verifi care, nel caso della predicazione di Ochino a Perugia nell’Avvento del 1539, che si ritiene abbia contribuito alla legittimazione della sollevazione della città e di Ascanio Colonna contro papa Paolo III nell’ambito del breve confl itto noto come “guerra del sale” (1540-1541).

This essay considers the topic of Capuchin Bernardino Ochino’s Italian preaching, providing a different point of view than the one traditionally adopted by scholars who have mainly tried to fi nd out traces of a nicodemitic, precocious support to the cause of the Reformation. In particular, this essay shows that the strong ad gentes predisposition theorized in the Capuchin constitutions of 1536 led Ochino and his brethrens to strictly collaborate with the civil and religious urban authorities in order to promote charitable institutions and all that kind of initiatives that aimed to preserve the city from the development of a social confl ict. In specific contexts, anyway, this force of persuasion expressed by popular preaching could get the formof an open protest against the social order: it is what happened, according to my hypothesis, in the case of Ochino’s 1539 Advent preaching in Perugia, which probably contributed to legitimate the rebellion against pope Paul III enacted by the city with the support of Ascanio Colonna, within that confl ict known as “salt war” (1540-1541).


News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane