Il tuo browser non supporta JavaScript!

The place of the self. Auto-ethnographic filmic writings and space

digital The place of the self. Auto-ethnographic filmic writings and space
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2012 - 3. L'impulso autoetnografico. Radicamento e riflessività nell'era intermediale
titolo The place of the self. Auto-ethnographic filmic writings and space
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2012
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

RIASSUNTO
Il saggio si costruisce attorno ai risultati di una ricerca condotta secondo un modello a due fasi, in cui l’autrice si concentra sul concetto di autoetnografia nel quadro delle pratiche filmiche e videoartistiche. L’attenzione si concentra sul contemporaneo e istituisce due casi di studio come exempla che consentono all’argomentazione di ragionare in particolar modo sull’elemento spaziale, proponendo un approccio originale al tema. L’analisi del corpus va così a costituire un percorso che porta alla definizione della scrittura filmica autobiografica come azione di posizionamento del sé nello spazio – essere come esserci. Un ideale movimento di estroflessione dall’interno all’esterno è identificato come carattere peculiare del lavoro svolto dagli autori nella realizzazione delle proprie opere; in questo quadro, le due figure del corpo e della casa sono proposte come matrici interpretative di questo movimento.

SUMMARY
The essay reports the results gathered during a two-step research about the concept of auto-ethnography in filmic/video-artistic practice, and elaborates an original approach to it, focusing in particular the spatial element. The analysis of a restricted corpus of texts leads to define the autobiographical filmic writing as an action of placing the self, and identifies an ideal movement from the inside to the outside triggered by the authors while working on their films and videos. The two figures of body and home are finally proposed as interpretation matrices of such a movement.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane