I testamenti di Manfredo Oculiblanci, canonico di S. Ambrogio di Milano (1203) - Miriam Rita Tessera - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

I testamenti di Manfredo Oculiblanci, canonico di S. Ambrogio di Milano (1203)

digital I testamenti di Manfredo Oculiblanci, canonico di S. Ambrogio di Milano (1203)
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2006 - 2
titolo I testamenti di Manfredo Oculiblanci, canonico di S. Ambrogio di Milano (1203)
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2006
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il 18 e 19 marzo 1203 prete Manfredo Oculiblanci, canonico di S. Ambrogio, dettava le sue disposizioni testamentarie, conservate in due pergamene oggi nel fondo del Capitolo di S. Ambrogio presso l’Archivio di Stato di Milano. L’esame dei due documenti consente di ricostruire la carriera ecclesiastica di Manfredo, le sue importanti relazioni con il capitolo canonicale la superstantia e la custodia della basilica di S. Ambrogio, nonché gli stretti legami che univano il clero milanese all’inizio del XIII secolo. Infine, l’attività privata di Manfredo, testimoniata da un gruppo di pergamene relative a compravendite di terre in Bazana, nel contado milanese, permette di inserire la famiglia Oculiblanci nel vivace quadro dei ‘nuovi’ ceti cittadini e dei loro rapporti con la canonica di S. Ambrogio.

News

27.07.2022
Luigino Bruni, l’economista che salva le parole
Luigino Bruni, direttore scientifico di "The Economy of Francesco", l'economista attento alle parole giuste e al bene comune, risponde al nostro Questionario di Proust.
18.07.2022
Le dolci potenti pagine della letteratura
Tolstoj, Dostoevskij e Melville: viaggio nella dolcezza inaspettata raccontata da Anne Dufourmantelle.
03.08.2022
Johnny Dotti, l’entusiasmo di vivere ho incontrato
Ritratto del pedagogista e imprenditore sociale che trasmette entusiasmo e passione per la vita.
18.07.2022
L’autorità che move il sole e le altre stelle
Senza guida anche Dante non avrebbe potuto superare l'Inferno: il consiglio di lettura tratto da Magatti e Martinelli, nell'alleanza tra generazioni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane