Il tuo browser non supporta JavaScript!

‘Spin doctors’ e ‘parresiastes’: l’ambivalente rapporto tra comunicazione pubblica e ‘verità’

digital ‘Spin doctors’ e ‘parresiastes’: l’ambivalente rapporto tra comunicazione pubblica e ‘verità’
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2003 - 3. Comunicazione e vita quotidiana
titolo ‘Spin doctors’ e ‘parresiastes’: l’ambivalente rapporto tra comunicazione pubblica e ‘verità’
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This essay does not claim to make a statement concerning the definition of truth: rather, it seeks to provide insight into the consequences that may follow from specific assumptions on what is considered to be either true or false – or asserted to be such – by the actors involved in the processes of public decision-making. Attention thus focuses here mainly on the effects of practices involved in the social construction of reality and the role of communication processes within the framework of such practices. Utilising the Colemann Macro-Micro-Macro model, the article aims to identify some of the possible social mechanisms that come into play at different levels and favour specific configurations of truth and falsehood in the context of public utterances circulated via the institutions and the media. In conclusion, two figures are analysed (Spin doctors and parresiastes) that ideally represent the opposite poles of a continuum which links the many possible declinations of truth and falsehood.

News

12.12.2019
Il sermone di Natale di Stevenson
Il 18 dicembre a Pavia incontro su "Sermone di Natale" di Stevenson per scoprire il lato più umano del 'Narratore di Storie' con Bendelli, Mottola, Grisi.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane