Il tuo browser non supporta JavaScript!

Jouir à l’heure capitaliste. Lacan, pas sans Kojève

digital Jouir à l’heure capitaliste. Lacan, pas sans Kojève
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2019 - 2
titolo Jouir à l’heure capitaliste. Lacan, pas sans Kojève
Enjoying at the Time of Capitalism. Lacan, not without Kojève
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2019
doi 10.26350/001050_000110
issn 00356247 (stampa) | 18277926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The aim of this paper is to argue that the lacanian interpretation of capitalism is strictly related to the concept of «giving capitalism», developed by Kojève during a famous conference in Düsseldorf, at the invitation of Carl Schmitt in 1957. Lacan’s point is that capitalism has established itself as the empire of standardised enjoyment, where consumers of gadgets become gadgets. This reification process is hidden behind the friendly face of «giving capitalism», but ends up to manifest itself as a mechanism of aggressive control of life. In a letter to Leo Strauss (1950), Kojève foreshadowed this outcome, which Lacan clearly saw in the sixties. The paper will be structured in three main parts. I. In the first part, the focus will be on the lacanian idea of capitalism as a system which collapses desire into production; II. The second part briefly sketches the dialogue between Kojève and Schmitt on the concept of «giving capitalism»; III. Finally, the paper examines two similar solutions, one from Kojève and one from Lacan, to escape the reification process of capitalism.

keywords

Lacan, Kojève, Schmitt, Capitalism, jouissance, Social Link

Biografia dell'autore

paolo.gomarasca@unicatt.it

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane