Il tuo browser non supporta JavaScript!

I Miracula della Vergine per la chiesa di Santa Maria in strada in Monza (sec. XIV): storia politica e storia sacra nell’opera di Bonincontro Morigia

digital I Miracula della Vergine per la chiesa di
Santa Maria in strada in Monza (sec. XIV): storia politica e
storia sacra nell’opera di Bonincontro Morigia
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2015 - 2
titolo I Miracula della Vergine per la chiesa di Santa Maria in strada in Monza (sec. XIV): storia politica e storia sacra nell’opera di Bonincontro Morigia
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2015
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Thanks to the invention of a small-size codex in the 2627 folder of the Fondo di religione at Milan’s Archivio di Stato, we publish here the full text of a short chronicle of the 14th century. Its title is Miracula meritis gloriose Virginis Marie facta in opere eius ecclesie de novo edifficate in Modoetia in contrata Strate; until now, we have only known it through the partial transcription made by Anton Francesco Frisi in the 18th century. Bonincontro Morigia from Monza (which is also the author of the more famous Chronicon Modoetiense) wrote that chronicle. The text is dedicated to the historical events happened in the village of Monza, from its origins in the Longobardic age, until the tumultuous sequence of events occurred in the first half of 14th century. In both these works, the chronicler turns out to be very careful about political factors, but he also focuses on the extraordinary and miraculous events. In fact, he is convinced that they are essential elements, regarding the historical facts he writes about. As in the Chronicon the miracles performed by the Monza patron st. Giovanni Battista were definitely relevant, in the Miracula narration Morigia gives special attention to Mary’s interventions. This is mainly due to the diffusion of a popular religious feeling involving a strong devotion to the Virgin Mary. Therefore, the Miracula become, in the author’s intention, the representation and the wish for a reconciled and unanimous society.

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Intervista impossibile a Stevenson
Un piccolo e serio divertissement: un’intervista impossibile allo scrittore scozzese per raccontare la sua raccolta di scritti più intima e umana.
04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane