Riformatori sociali e cavie umane. La rappresentazione della sociologia nel cinema muto americano - Rinaldo Vignati - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Riformatori sociali e cavie umane. La rappresentazione della sociologia nel cinema muto americano

digital Riformatori sociali e cavie umane.
La rappresentazione della sociologia nel cinema muto americano
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2021 - 3. Theatres and Politics Today Lights and Shadows of a Long Relationship
titolo Riformatori sociali e cavie umane. La rappresentazione della sociologia nel cinema muto americano
Social Reformers and Human Guinea Pigs. The Representation of Sociology in American Silent Cinema
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2022
doi 10.26350/001200_000141
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In American silent cinema there are often sociologists (or individuals who, as amateurs, are interested in sociology). The article is an analysis of a corpus of 26 silent films featuring sociologists. The source on which the research is  based are the synopses published in the film magazines of the time (in particular Moving Picture World). The presence of sociologists is concentrated in a particular way in the years between 1913 and 1919 (while in the following  years there is a sudden decline). In line with the prevailing image of American sociology of the period, in the films considered, sociologists are identified above all with social reformers and philanthropists, moved primarily by the goal of improving the lives of workers and the poor and the redemption of prisoners. However, there are also some simplistic representations of sociologists driven by mainly theoretical interests and intent on conducting ‘social  experiments’. In addition to providing useful elements to understand the perception that surrounded American sociology in the early decades of the twentieth century, the article sheds light on a group of little-known but symptomatic films.

keywords

Silent movies; American cinema; sociology; social reform; progressive era

Biografia dell'autore

Università di Bologna ‒ rinaldo.vignati@gmail.com

News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane