Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il palazzo di Gian Giacomo Trivulzio a Milano: documenti, pietre, calze e maestranze

digital Il palazzo di Gian Giacomo Trivulzio a Milano:
documenti, pietre, calze e maestranze
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2016 - 1-2
titolo Il palazzo di Gian Giacomo Trivulzio a Milano: documenti, pietre, calze e maestranze
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2016
issn 0004-3443 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The rereading of the documents published by Giuseppe Stolfi e Charles Robertson about Gian Giacomo Trivulzio’s residence in Milan allows to clarify the hypothesis about Bramante’s and his employees’ presence in an impressive private building site, which opens the private palaces series of the last twenty years in Quattrocento Lombardy. The building on construction, although recorded only by the survived 1485’s Libro Mastro, appears well more structured as drafted by Robertson on 2002, while the graphic documents published by Stolfi on 2001 permit to place exactly the operations as detailed previously. The analysis of spaces, apparata, and some elements in the palace, and their reception in the context of lombard palaces, provide data of primary interest in outlining commissioners’ relationships around the figures of Gian Giacomo Trivulzio and Bramante. At present this research is in progress within the study “Anticamente moderni”: palazzi rinascimentali di Lombardia (publication forthcoming), started from the background of the research project Constructing Lombard Identity (UNIL, EPFL, Université de Genève, UZH), supported by the Swiss National Science Foundation and coordinated by Serena Romano (http://www2.unil.ch/lombardy/index.html).

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Archivio rivista

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane