«Dov’è il Padre?». Il nome di Giobbe è il suo dramma - Roberto Vignolo - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

«Dov’è il Padre?». Il nome di Giobbe è il suo dramma

digital «Dov’è il Padre?». Il nome di Giobbe è il suo dramma
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2011 - 11
titolo «Dov’è il Padre?». Il nome di Giobbe è il suo dramma
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2011
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo splendido studio di don Roberto Vignolo, docente di Esegesi e Teologia biblica alla Facoltà Teologica di Milano, offre una suggestiva interpretazione del libro di Giobbe, a partire da precisi indizi testuali. In particolare, la lettura di questo singolarissimo libro biblico prende lo spunto dall’etimo del nome teoforico di Giobbe stesso, che letteralmente in ebraico suona:«Dov’è il Padre?», intendendosi con Padre Dio stesso. In effetti, la domanda segna profondamente la vicenda di Giobbe e la sua identità. Dov’è infatti quel Dio che come un padre dovrebbe prendersi cura dei suoi figli e non lasciare che siano esposti al male, oltretutto nei suoi impensabili eccessi patiti da Giobbe secondo il racconto dei primi due capitoli? Dio sembra piuttosto avere le fattezze di un nemico, come ripetutamente Giobbe protesta: «Ha acceso contro di me la sua ira e mi considera un nemico». Il nemico per eccellenza, la morte, sembra agli occhi di Giobbe avere il volto di Dio. Ma alla domanda «Dov’è il Padre?» Dio replica con un’altra e speculare domanda: «Dov’eri tu, Giobbe, quando ponevo le fondamenta della terra?». Queste parole rimandano alla radicale differenza tra Dio e l’uomo, alla onnipotenza divina, buona e mite, che alla fine Giobbe sperimenta nella teofania e nei discorsi di Dio. Di fronte al mistero del male «Giobbe capisce che la libertà di Dio ha in serbo un’insuperabile inventiva di soluzioni. A questo Dio infine si affida».

News

20.10.2021
Dante in conclave in Università Cattolica
Mercoledì 3 novembre alle ore 17.00 presentazione del libro di Gian Luca Potestà "Dante in conclave. La Lettera ai cardinali".
05.10.2021
Voci dalle periferie per una nuova Milano
Come ripartire dalle periferie? Ne abbiamo parlato insieme a Marisa Musaio, curatrice del recente volume "Ripartire dalla città".
06.10.2021
La metafisica diventa piccola e illumina l’umano
Intervista a Silvano Petrosino, il filosofo autore di "Piccola metafisica della luce. Una teoria dello sguardo".
05.10.2021
Maryanne Wolf a Milano
Maryanne Wolf torna a Milano il 25 ottobre in occasione dei cento anni dell'Università Cattolica.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento