Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un welfare plurale “radicale” come via di innovazione socio-istituzionale oltre la crisi

digital Un welfare plurale “radicale” come via di innovazione socio-istituzionale oltre la crisi
Articolo
rivista POLITICHE SOCIALI E SERVIZI
fascicolo POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2013 - 1
titolo Un welfare plurale “radicale” come via di innovazione socio-istituzionale oltre la crisi
autori
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2014
issn 1128546X (stampa) | 18277934 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:


The article reflects on the acceleration of the process of pluralization of the Italian welfare system impressed by the crisis. Starting (conventionally) from 2008, on the empirical level, some organized forms of private funding to implement measures do not adequately covered by the State have increasingly spread out, while on the theoretical level has gained increasing centrality the principle of horizontal subsidiarity, albeit this has happened in different ways according to the country’s different social and cultural traditions. The hypothesis of the paper is that the principle of subsidiarity, which has historically constituted a specificity of the Italian welfare system, despite its different interpretations, can be identified even more in these recent years as a sort of “Italian way” to welfare reform. Throughout the paper this hypothesis is developed by trying to identify the conditions under which this path of reform can be accomplished.

News

11.02.2021
Demonumentalizzare Dante per comprenderlo
Anteprima del libro "Dante in Conclave. La Lettera ai cardinali" dello storico Gian Luca Potestà.
22.02.2021
Armida Barelli e il miracolo del Sacro Cuore
Ad Armida Barelli, prima amministratrice di Vita e Pensiero presto beata, si deve l'intitolazione dell'Università Cattolica al Sacro Cuore, la storia.
16.02.2021
Il prezzo di un futuro con bambini-merce
Intervista ad Alessio Musio, docente di Filosofia morale dell'Università Cattolica, autore di "Baby boom".
13.01.2021
Dostoevskij e la bellezza che salverà il mondo (forse)
Omaggio a Dostoevskij con un passo del libro "La bellezza complice" di Giuliano Zanchi, una rilettura di quella travisata "bellezza che salverà il mondo".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane