Il tuo browser non supporta JavaScript!

Nascita naturale e «seconda nascita» in Hegel

digital Nascita naturale e «seconda nascita» in Hegel
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2018 - 4
titolo Nascita naturale e «seconda nascita» in Hegel
Natural and «Second Birth» in Hegel
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2019
doi 10.26350/001050_000092
issn 00356247 (stampa) | 18277926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Hegel represents a significant exception to the dominant absence of theoretical reflections on birth, an absence which, in the twentieth century, was denounced in particular by Hannah Arendt, Hans Saner and Peter Sloterdijk. Hegel’s theoretical proposal focuses on three fundamental aspects of birth. Firstly, the relationship between mother and unborn child in intra-uterine life and shortly after birth, with the related issue of the ontological status of the embryo. Secondly, the interpretation of natural birth through the category of the «unheard jump (ungeheurer Sprung)». Finally, the investigation of the «double birth», with particular attention for the «second birth», i.e., the birth that (thanks to education) takes place at the spiritual and ethical level. The Hegelian philosophy of birth has its roots in his rich and multi-faceted philosophy of family. The issue of birth also allows us to grasp, from a peculiar perspective, the dialectic dimension of Hegel’s thought and his conception of the relationship between «natural» and «ethical».

keywords

Hegel, Continental Philosophy, Philosophy of Birth, Philosophy of Family, Education, Mother-Child Relationship

Biografia dell'autore

silvano.zucal@unitn.it

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
MODIFICHE IN CORSO!!!! Un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Ossola, Affinati...
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane