Il bagnetto del bebé ovvero lo strano cinema amatoriale della famiglia Mussolini - Silvio Celli - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Il bagnetto del bebé ovvero lo strano cinema amatoriale della famiglia Mussolini

digital Il bagnetto del bebé ovvero lo strano cinema amatoriale della famiglia Mussolini
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2005 - 3. Il metodo e la passione. Cinema amatoriale e film di famiglia in Italia
titolo Il bagnetto del bebé ovvero lo strano cinema amatoriale della famiglia Mussolini
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2005
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This essay deals with the connection between Mussolini’s public figure and his own private image, by investigating, in particular, functions and uses of amateur and domestic (o home) films which involve the dictator and his family. In terms of consumption, the amateur cinema fits the cult of those objects symbolising modernity (cars, aeroplanes, radios, motorboats...) which the Mussolinis like to be surrounded with. On the other hand, the communicative functions the Mussolinis’ films do accomplish are of two kinds, if one takes into account the fact that images are filmed by cameramen working on behalf of the national propaganda body: Istituto Luce. Within the family, in the shape of movie letters the daughter sent from Shanghai, all those films display a private relationship which appears and is strengthened on a public scenery; on the contrary, the domestic (o home) shots of Mussolini’s children telecasted by news-reels have the purpose to build a private image of the dictator that large audiences may benefit from. As it is impossible to talk about a true Mussolini’s ‘family cinema’, the examples document the ceaseless superimposition of public and private spaces, as well as the building logics of hybrid products.

News

22.11.2021
Il potere della nascita
Giovedì 2 dicembre la storica dell'arte Giovanna Brambilla, a Bergamo, presenta "Mettere al mondo il mondo".
17.11.2021
Vita e Pensiero premia i laureati del Premio Gemelli
Tra i vincitori del Premio Gemelli, l'editrice ha scelto la tesi di Eleonora Carraro sulla comunicazione digitale e la creatività, ora open access.
11.11.2021
Josep Maria Esquirol in Italia
Dal 15 al 17 dicembre il filosofo catalano sarà In Italia per presentare l'ultimo libro "Umano, più umano".
05.11.2021
Le famiglie oggi tra ricchezza e povertà
Giovedì 25 novembre alle ore 9.30 in Università Cattolica un convegno sul tema "Famiglie e povertà".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento