Il tuo browser non supporta JavaScript!

L’abate Francesco Maria Gallarati (1729-1806) miniatore dilettante e critico d’arte: gli studi sul Cenacolo vinciano

digital L’abate Francesco Maria Gallarati (1729-1806)
miniatore dilettante e critico d’arte: gli studi sul Cenacolo vinciano
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2017 - 3
titolo L’abate Francesco Maria Gallarati (1729-1806) miniatore dilettante e critico d’arte: gli studi sul Cenacolo vinciano
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2018
doi 10.26350/666112_000005
issn 0004-3443 (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The abbot Francesco Maria Gallarati was an art lover, a connoisseur and a miniature painter. In 1769 he began producing a miniature copy of Leonardo’s Last Supper, measuring slightly more than a meter in length, with the painted figures being a little taller than 20 centimetres. Probably following a suggestion put forward by Gallarati, in 1770 the painter Giuseppe Mazza was charged with restoring the Last Supper. The restoration was a failure and Gallarati was harshly criticised too. However, in 1792 he managed to be conferred an honorary appointment by Victor Amadeus III of Savoy, to whom he had sold his miniature copy. Gallarati also wrote a Descrizione Ragionata del Cenacolo, a work that has remained unpublished and that contains plenty of interesting information about the making of the miniature copy.

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
Dal 2 al 16 marzo un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Esquirol, Ossola, Affinati, Sequeri. Tolentino.
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Archivio rivista

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane