Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dall’ontologia all’etica. Nicolai Hartmann e Roman Ingarden sulla fondazione della libertà personale

digital Dall’ontologia all’etica. Nicolai Hartmann
e Roman Ingarden sulla fondazione della libertà personale
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2017 - 1
titolo Dall’ontologia all’etica. Nicolai Hartmann e Roman Ingarden sulla fondazione della libertà personale
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2017
issn 00356247 (stampa) | 18277926 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Roman Ingarden and Nicolai Hartmann developed an ontology of the real world in which the analysis of human responsible action and its presuppositions plays an essential role. In this analysis several common elements can be identified, such as the acknowledgement of the objectivity of values and the centrality of the concept of person, which for both philosophers refers exclusively to the real man in the real world. The aim of the study is to analyze the way in which both Ingarden and Hartmann, on common grounds, explore the specific phenomenon of free will and deal with the issue of its ontological possibility within a deterministically structured world. Despite the differences, what emerges in both cases is a theoretical model that refuses the rigid alternative determinism-indeterminism with the aim of providing the foundations of the self-determination of man.

News

04.12.2019
Max Picard: il veggente della tecnocrazia
Chi era Max Picard? Ritratto di un intellettuale irregolare che ha previsto i pericoli della società tecnocratica e di una modernità in fuga dal divino.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane