Il tuo browser non supporta JavaScript!

Da Ambrogio Traversari a Luca Carducci: aspetti e momenti della riforma camaldolese nell’eta` di Eugenio IV

digital Da Ambrogio Traversari a Luca Carducci: aspetti
e momenti della riforma camaldolese nell’eta` di Eugenio IV
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2015 - 3
titolo Da Ambrogio Traversari a Luca Carducci: aspetti e momenti della riforma camaldolese nell’eta` di Eugenio IV
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2016
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The reform of the Camaldulensian Order was one of the objectives of Pope Eugenius IV. For this reason he promoted Ambrogio Traversari to General in charge of the Order (1430-1439). But Traversari’s vision for reform and his own diverged: the Pope’s reform was based on religious men coming from venetian monasteries and on a model similar to the Congregation of Santa Giustina at Padua; instead Traversari had a different perspective either for the opposition inside his Order or for his own opinion and idea of reform. After Traversari’s death, Eugenius IV asked Abbot Gomez and other monks from the Badia fiorentina to come to the Camaldulensian Order. Among these there was Luca Carducci who first became major heremi at Camaldoli, then Prior of Santa Maria degli Angeli in Florence and later Abbot of the rich monastery of San Savino in Pisa. Carducci’s loyalty to Pope Eugenius IV’s project is evident, but his efforts to bring San Savino to Santa Giustina’s Congregation (1466) failed. Because of papal interest on this monastery, Luca ended his life as bishop of Osimo (1474-1484) and didn’t take part to the foundation of the Congregation of San Michele di Murano. Simona Iaria, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

Biografia dell'autore

Simona Iaria, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
30.07.2020
Romano Guardini, il teologo che si oppose al nazismo
Teologo e filosofo, Romano Guardini è stato uno dei pochi intellettuali tedeschi a non genuflettersi alla tirannide hitleriana: le sue lezione e le sue prediche sono state nella Germania nazista seme di speranza e di pace.
20.07.2020
Piero Bargellini: Firenze e non solo
Ritratto di Piero Bargellini, sindaco di Firenze durante l'alluvione, autore per la rivista Vita e Pensiero.
30.07.2020
Maria Sticco, biografa dell'Università Cattolica
Ritratto della professoressa di lettere che iniziò la sua carriera con la cronaca dell'inaugurazione dell'Ateneo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane