Il tuo browser non supporta JavaScript!

H+: Transhumans in Cyberspace

digital H+: Transhumans in Cyberspace
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2015 - 3. Being Humans
titolo H+: Transhumans in Cyberspace
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2015
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This paper examines some issues with transhumanist philosophies as dramatized in the ground-breaking web series H+. Specifically developed to take advantage of new media’s interactive potential, H+ nonetheless portrays a pessimistic approach to technological progress and posthumanism. This critique is related to two problems for the transhumanist movement. First, both the narrative and the financing of the web series indicate some of the issues associated with corporate financing of transformative technologies, an issue to which proponents of transhumanism pay remarkably little attention. Second, the claim that posthuman society should be better because posthumans may be morally superior to us is critically examined, and the paper argues that morality cannot be advanced through biotechnology, as moral codes are social in nature and are distinct from moral dispositions. Rather, enhancement technologies are likely to throw up new ethical dilemmas that cannot be solved simply through posthuman enhancement.

News

02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
09.10.2019
Bookcity 2020: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.
27.09.2019
Reading nel Giardino dei Giusti
Dopo il successo della prima edizione, tornano nel 2019 i cicli di reading “I giusti continuano a leggere”: primo appuntamento domenica 6 ottobre.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane