Il tuo browser non supporta JavaScript!

Inediti di Guarnerio Castiglioni da codici Ambrosiani

digital Inediti di Guarnerio Castiglioni da codici Ambrosiani
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2007 - 3
titolo Inediti di Guarnerio Castiglioni da codici Ambrosiani
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2007
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Enea Silvio Piccolomini ricorda Guarnerio Castiglioni (c. 1386-1460) nei Commentari per l’incontro del 1449 a Milano quando ebbe un contrasto dialettico con lui riguardo al futuro del Ducato in seguito alla morte di Filippo Maria Visconti. Quasi certamente egli si laureò in “utroque iure” a Padova con Raffaele Fulgosio mentre era ospite nel convitto di Gasparino Barzizza: giurista di valore e abile diplomatico, per un trentennio ebbe un’attività pubblica di primo piano alla corte milanese e fu amico e protettore di umanisti. Quasi tutti i non numerosi scritti di Guarnerio sono inediti: tra questi la corrispondenza con Cosimo de’Medici e con Pier Candido Decembrio. Vengono qui proposti e pubblicati da codici Ambrosiani due testi significativi di Guarnerio Castiglioni con citazioni di classici: la lettera consolatoria del 1428 per la morte del segretario ducale Zanino Ricci e l’orazione per le esequie del cugino Branda Castiglioni, cardinale e grande mecenate, spentosi a Castiglione Olona nel 1443. Nella composizione dell’orazione in morte del cardinale, Guarnerio, seguendo l’uso umanistico, riutilizza largamente passi della sua epistola consolatoria e della lettera di risposta, qui edita, che l’abate di S. Ambrogio Antonio Ricci, fratello di Zanino, gli aveva inviato.

News

03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.
02.09.2019
Gauchet, La fine del dominio maschile
Anteprima del nuovo libro di Marcel Gauchet, "La fine del dominio maschile", un passaggio sulla scomparsa della figura del padre nella società e non solo.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.
29.11.2019
Il capitalismo e il sacro
Mercoledì 11 dicembre a Milano presentazione del nuovo libro di Luigino Bruni con Corrado Passera e Marco Tarquinio.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane