Il cognomen Armeniacus da Nerone a Costantino - Valeria Dieci - Vita e Pensiero - Articolo Vita e Pensiero

Il cognomen Armeniacus da Nerone a Costantino

digital Il cognomen Armeniacus da Nerone a Costantino
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2020 - 1
titolo Il cognomen Armeniacus da Nerone a Costantino
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2020
doi 10.26350/000193_000065
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The strategic position of Armenia is the reason behind the centrality that this territory assumed in the Eastern policies of some emperors, who, after conquering it, gained the cognomen Armeniacus. This work intends to shed light on the circumstances that led to the inclusion of this cognomen in the shortlist of the cognomina devictarum gentium of the imperial age, with a focus on the figures of Nero and Constantine, who distinguished themselves for the particular circumstances that bound them to this title. Nero, although not officially awarded the title, was probably the first one to understand the importance of having direct control on Armenia; Constantine, three centuries later, worked to strengthen the bond with this region, already based on the religious community.

keywords

Armeniacus, Imperial titulature, cognomina devictarum gentium, Nero, Constantine.

News

02.05.2022
I nostri eventi al Salone del Libro 2022
Dal 19 al 23 maggio saremo al Salone Internazionale del libro di Torino: vi aspettiamo al Pad. 2 stand L69 per tanti eventi e grandi ospiti.
16.05.2022
La convergenza di interessi dietro la strage di Capaci
A trent'anni dalla strage di Capaci, vi proponiamo un estratto dal libro "Mafia. Fare memoria per combatterla" del giudice Antonio Balsamo.
16.05.2022
Charles de Foucauld, il santo del deserto
In occasione della canonizzazione, vi proponiamo due titoli - di Sequeri e d'Ors - per approfondire la figura di Charles de Foucauld.
16.05.2022
Onida: la passione del «ben pensare politicamente»
Per commemorare la memoria di Valerio Onida, recentemente scomparso, pubblichiamo un estratto del dialogo con Enzo Balboni.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane