Il tuo browser non supporta JavaScript!

La bellezza salvata dalle ragazzine

digital La bellezza salvata dalle ragazzine
Capitolo
libro Scena madre
titolo del capitolo La bellezza salvata dalle ragazzine
autori
editore Vita e Pensiero
formato Capitolo
formato Pdf
pubblicazione 2014
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Tutte le primedonne che abbiamo conosciuto in teatro erano uomini. ‘Primadonna’ è un’espressione sessista, ma non ce n’è un’altra per definire quell’aspirazione capricciosa a primeggiare a tutti i costi, e non necessariamente per merito. La primadonna frappone, alla realizzazione di un’opera, ostacoli che nulla hanno a che fare con l’opera stessa: è vanità che sottende fragilità, incapacità di riconoscersi e riconoscere il proprio ruolo reale, sia nella vita che nella finzione teatrale. Abbiamo visto molte sceneggiate schiamazzanti, oggetti scagliati, porte sbattute, minacce di abbandono… Atteggiamenti utili solo a mercanteggiare potere. Potere miserabile, vista la ristrettezza delle comunità teatrali. Ecco: facciamo fatica a ricordare una donna che si sia lasciata andare a manifestazioni di questo genere. Facciamo fatica a ricordare una ‘primadonna’ donna. Le donne piangono, si chiudono in ostinati silenzi, ostentano troppo zelanti obbedienze, ma non compromettono il risultato. Abbiamo visto, invece, parecchi uomini disposti a mandare a rotoli un progetto, uno spettacolo, pur di affermare se stessi: primedonne, appunto. Le donne ne fanno di tutti i colori, ma non mandano a monte un progetto per affermare la propria egemonia.

Informazioni aggiuntive

È possibile acquistare l’edizione cartacea del volume e gli altri capitoli da questa pagina

News

17.02.2020
Il lettore nell'epoca digitale
MODIFICHE IN CORSO!!!! Un ciclo di incontri dedicato al lettore al Palazzo Ducale di Genova con Petrosino, Ossola, Affinati...
14.02.2020
La fuga dei cervelli nel mondo antico
Una storia raccolta nel volume "Migranti e lavoro qualificato nel mondo antico": intervista ai curatori Cinzia Bearzot, Franca Landucci e Giuseppe Zecchini.
14.02.2020
Google ci rende meno liberali?
Anteprima del saggio di Sonia Lucarelli che analizza fondamenta, evoluzione e crisi dell’ordine liberale di fronte alle nuove sfide: digitale in primis.
06.02.2020
George Steiner: un incontro indimenticabile
Il 3 febbraio si è spento il grande critico Steiner, nostro ospite nel 2012 per "Il libro dei libri".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane