Giustizia narrata o giustizia tradita? - Marta Bertolino - Vita e Pensiero - Capitolo Vita e Pensiero

Giustizia narrata o giustizia tradita?

digital Giustizia narrata o giustizia tradita?
Capitolo
libro Giustizia e Letteratura I
titolo del capitolo Giustizia narrata o giustizia tradita?
autore
editore Vita e Pensiero
formato Capitolo
formato Pdf
pubblicazione 2012
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il contributo indaga il tema del ruolo attuale dell'informazione come strumento di conoscenza e di pubblicizzazione delle questioni inerenti il crimine. Il diritto di cronaca, in particolare, ha progressivamente assunto carattere pervasivo soprattutto in ambito giudiziario, dedicando speciale attenzione ai reati e alle relative vicende processuali. Tale tendenza, se da un lato adempie alla fondamentale funzione di "in-formazione" del pubblico, dall'altro lato rischia di compromettere diritti primari della persona costituzionalmente garantiti, tra i quali la presunzione di non colpevolezza.
L'analisi si concentra sul ruolo dei media nell'informazione e nella rappresentazione del reato, evidenziando le spiccate potenzialità distorsive che un uso non corretto degli strumenti di informazione può provocare: l'attivazione di meccanismi di esclusione, attraverso processi di identificazione negativa; di meccanismi di emulazione da parte dei soggetti più deboli ed esposti; di meccanismi di identificazione positiva con la vittima, che favoriscono la diffusione di un senso di paura (moral panic). Sono indagate, quindi, le ricadute sul sistema penale della realtà oggetto di "rappresentazione", con riferimento tanto alla prospettiva del legislatore in ambito penale, quanto ai momenti del processo penale e dell'esecuzione della pena. Si evidenzia che i media potrebbero costituire un prezioso alleato del sistema penale delle garanzie, qualora fossero in grado di formare ed educare la coscienza collettiva alla "verità" del crimine, senza enfatizzazioni né "normalizzazioni" del fenomeno criminale.

Biografia dell'autore

Marta Bertolino è professore ordinario di Diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza e direttore del Centro Studi e Ricerche di Psicologia giuridica e sociale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

News

07.09.2020
Melarete: l'etica a scuola
Il progetto di Luigina Mortari di educazione all'etica per la scuola dell'infanzia e la primaria con spunti teorici, suggerimenti pratici e le storie illustrate.
09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre tutti i libri delle collane di pedagogia ed educazione sono disponibili a un prezzo scontato: ecco alcuni consigli di lettura dedicati agli insegnanti.
29.07.2021
Federico di Chio e il sogno a occhi aperti del cinema
Intervista al docente di strategia dei media audiovisivi e dirigente Mediaset che ha studiato le influenze del cinema americano in Italia.
16.09.2021
Luigino Bruni a PordenoneLegge
Quale economia ci porterà questa crisi e quale spiritualità? A PordenoneLegge l'autore di "Il capitalismo e il sacro".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento