Il nome, il volo, il numero: lettura di «Purgatorio» XI

Il nome, il volo, il numero: lettura di «Purgatorio» XI

digital Il nome, il volo, il numero: lettura di «Purgatorio» XI
Capitolo
libro Studi di letteratura italiana in onore di Claudio Scarpati
titolo del capitolo Il nome, il volo, il numero: lettura di «Purgatorio» XI
autore
editore Vita e Pensiero
formato Capitolo
formato Pdf
genere Lingue e letterature Lingua e letteratura italiana
pubblicazione 2010
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In quel ricchissimo registro anagrafico a cui Contini ha paragonato la Commedia, il canto XI del Purgatorio non spicca in modo particolare per abbondanza di nomi propri, per quanto ve ne siano, e siano di alta caratura, come l’argomento richiede. Spicca, però, per l’elevata frequenza del lessema nome, che compare ai vv. 4 («“laudato sia ‘l tuo nome e ‘l tuo valore”»), 60 («“non so se ‘l nome suo già mai fu vosco”»), 102 («“e muta nome perché muta lato”»). Tre occorrenze, dunque, come anche nei canti XIV, XXVI e XXVII della stessa cantica; ma se consideriamo i corradicali noma (55: «“cotesti, ch’ancor vive e non si noma”») e nominanza (115: «“La vostra nominanza è color d’erba”») il canto si staglia unico nel panorama della Commedia.

Biografia dell'autore

Pierantonio Frare è professore associato di Letteratura italiana della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Informazioni aggiuntive

Questo testo fa parte del volume Studi di letteratura italiana in onore di Claudio Scarpati. È possibile acquistare gli altri capitoli da questa pagina.

News

30.07.2021
Sguardi e visioni
Per tutto il mese di agosto vi terremo compagnia con tanti articoli dedicati al tema dello sguardo, spunti per nuove visioni e punti di vista.
28.07.2021
La prospettiva dirompente dello sguardo femminile
Chiara Giaccardi racconta il potere dello sguardo delle donne applicato alla ricerca accademica, e non solo.
23.07.2021
Click: guardarsi nell’epoca della “bellezza complice”
Un libro per riflettere, come solo Zanchi sa fare, sulle nostre identità ed esperienze "filtrate" dalle nostro foto su smartphone e social.
20.07.2021
Calvino l'invisibile e il suo dove
Il libro "Italo Calvino" di Carlo Ossola ripercorre la vita dello scrittore esplorando, nelle sue opere, la centralità dello sguardo, dell'orientamento, del punto di vista.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento