Una grammatica semplice dell'umano - José Tolentino Mendonça - Vita e Pensiero - Ebook Vita e Pensiero

Una grammatica semplice dell'umano

Pdf Una grammatica semplice dell'umano
Ebook
Social DRM
Titolo Una grammatica semplice dell'umano
autore
Collana Grani di senape
Formato Ebook - Pdf
Protezione Social DRM. Prima di acquistare leggi qui

Informazioni sulla protezione

X
Pubblicazione 2021
ISBN 9788834344460
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 10,99

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

 
Disponibile in altri formati:
Una grammatica semplice dell'umano
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2021 | pagine: 164
Anno: 2021
Sotto forma di un lessico acutamente semplice, dalla «A» di Altri alla «V» di Vulnerabilità, Tolentino Mendonça ci offre in questo libro piccole, sapienti piste di spiritualità per il nostro tempo.
€ 15,00
Una grammatica semplice dell'umano Epub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2021
Anno: 2021
Ci siamo persi
€ 10,99
Ci siamo persi. Nel mezzo di un’esistenza frenetica e paralizzata, impaurita e impulsiva, ci stanno mancando le parole, il sapore, il profumo delle esperienze essenziali che compongono la nostra umanità. Ci scopriamo ‘analfabeti’ di quella grammatica che ci costituisce, una grammatica semplice che, come un filo leggero e fortissimo, lega il concreto della nostra vita all’esperienza spirituale che apre al mistero di Dio. Ci siamo persi, ma niente è perduto. Perché l’invisibile vibra nel quotidiano, perfino e soprattutto nella banalità delle cose più piccole. Basta mettersi in sintonia, uscire dai parcheggi spirituali dove ci siamo intrappolati, aprire le pareti stagne che separano corpo e anima e ritrovare il gusto di farli respirare all’unisono.
Sotto forma di un lessico acutamente semplice, dalla «A» di Altri alla «V» di Vulnerabilità, José Tolentino Mendonça ci offre in questo libro piccole, sapienti piste di spiritualità per il nostro tempo, per ritrovare la ‘materialità’ dello Spirito, la ‘mistica dell’istante’ in cui percepiamo il profumo dell’eterno nella fragranza di un pane condiviso. E lo fa con uno stile potentemente suggestivo, utilizzando spesso la forza acuminata dell’aforisma che va dritto al cuore. Ritroviamo dunque, a partire dalla fede, una grammatica dell’umano, così come, a partire dall’umano, uno sguardo nuovo sulle grammatiche della fede. E soprattutto ritroviamo l’abito del pellegrino, la semplicità di mettersi in viaggio col poco, tenendo sempre pronto, come dice il cardinale poeta, accanto alle scarpe di tutti i giorni un paio di «sandali di vento».

News

01.08.2022
Giovanna Brambilla, l'affilata narratrice dell’Arte
Ritratto della storica dell'arte e divulgatrice, attraverso il nostro Questionario di Proust 2.0.
18.07.2022
Le visioni di Calvino per un futuro abitabile
Carlo Ossola ci porta a visitare le città invisibili immaginate da Calvino, luoghi fantastici che parlano della nostra realtà.
18.07.2022
Colpi sul muro dell'indifferenza
Un consiglio di lettura che tocca le pagine di Tomáš Halík e Simone Weil.
18.07.2022
Un granello di bontà, speranza del mondo
Contro la tragedia della guerra, i soprusi dei potenti, la cattiveria di molti c'è la speranza della bontà, tra Grossman ed Esquirol.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane