Il tuo browser non supporta JavaScript!

La fine del dominio maschile

Epub La fine del dominio maschile
Ebook
Social DRM
titolo La fine del dominio maschile
autore
collana Transizioni
formato Ebook - Epub
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
pubblicazione 2019
ISBN 9788834340219
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 7,99

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

 
Disponibile in altri formati:
La fine del dominio maschile
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019 | pagine: 76
Anno: 2019
Stiamo assistendo alla fine del dominio maschile, scrive Marcel Gauchet, un avvenimento rivoluzionario che tuttavia non lascia ancora intravedere l’aspetto della società futura.
€ 10,00
La fine del dominio maschile Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
«L’avvenimento non è di poco conto… stiamo as­sistendo alla fine del dominio maschile»
€ 7,99
«L’avvenimento non è di poco conto… stiamo as­sistendo alla fine del dominio maschile». Così ini­zia questo nuovo libro di Marcel Gauchet, autore sempre attento a cogliere le dinamiche che muo­vono le relazioni all’interno della comunità uma­na. E subito precisa: non si tratta del crollo della supremazia ‘fisiologica’ di un sesso sull’altro, ma della messa in discussione di un sistema di ruoli e identità talmente radicato da sembrare inscrit­to da sempre nell’ordine delle cose e che riguar­da il fondamento stesso dell’essere-in-società. Per millenni il dominio maschile ha incarnato, in stretto legame con la religione, la superiorità dell’ordine culturale (quello che istituisce il sistema delle regole e delle leggi) rispetto all’ordine naturale (quello della vita biologica, potentissimo ma sempre precario), ponendosi così a garanzia della sopravvivenza della società e del permanere della sua identità collettiva al di là del susseguirsi dei suoi membri. Ebbene, sotto la spinta delle varie ‘liberazioni’ della fine del secolo scorso (non solo quella ses­suale, ma anche e più sottilmente quelle riguar­danti l’espressione individuale), tutto questo si­stema di ordinamento sociale gerarchico è crol­lato su se stesso, a partire dalla fondamentale ‘cellula base’ della famiglia, che si ritrova oggi privatizzata, rifugio affettivo a libera disposizio­ne dei suoi componenti. E gli individui, sganciati dall’assegnazione istituzionale dei ruoli sociali – il pubblico (la cultura) ai maschi, il privato (la natura) alle femmine – valgono per sé, con di­ritti identici, al di là del loro sesso, in virtù della loro libertà di singoli.
Tuttavia, il crollo dei parametri istitutivi della società come l’avevamo conosciuta finora non lascia ancora intravedere l’aspetto della società futura. Siamo in un interregno in cui esiste e co­esiste tutto, dalle incertezze dei maschi riguar­do al proprio simbolico identitario, al sorgere di una nuova autorità femminile basata sull’empa­tia e sulla prossimità materna ma ancora tutta da verificare quanto alla sua modalità istituzio­nale. La fine del dominio maschile ha lasciato un vuoto e una domanda: cosa mettere al suo posto? Una domanda, chiosa Gauchet, che non ci abbandonerà tanto presto.

News

21.10.2020
Webinar: Quali responsabilità per la finanza?
Come distribuire quello che serve e incoraggiare la redditività? giovedì 29 webinar con Mons Mario Delpini, Giuseppe Sopranzetti e Elena Beccalli.
21.10.2020
Webinar: Adolescenti e relazioni significative
Venerdì 30 ottobre dibattito online con Sara Alfieri, Paola Bignardi e Elena Marta su adolescenti di oggi e rapporto con familiari, amici e allenatori.
05.10.2020
I "Mostri favolosi" hanno trovato casa
Manguel ha donato la sua collezione di 40mila volumi alla città di Lisbona: un evento culturale straordinario come racconta nell'intervista...
13.07.2020
L'uomo ama le Maiuscole
Anteprima del nuovo libro del filosofo Silvano Petrosino, "Dove abita l'infinito. Potere, trascendenza e giustizia"

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane