Il tuo browser non supporta JavaScript!

RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2010 - 3

digital RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2010 - 3
Fascicolo digitale
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
fascicolo 3 - 2010
titolo RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2010 - 3
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf
Scrivi un commento per questo prodotto

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Articoli. Ante litteram, extra moenia. Dante, Manzoni e una filosofia del linguaggio lungimirante e poietica.

Introduzione
di Savina Raynaud pagine: 3 Scarica
Il primiloquium di Adamo. La “filosofia del linguaggio” in De Vulg. I iv 4
di Giacomo Gambale pagine: 35 Scarica
Abstract
Il tema della nascita della parola é affrontato da Dante all’altezza del I libro del De vulgari eloquentia: l’autore immagina come Dio si sia rivolto al primo uomo, Adamo, e come questi abbia risposto allo stesso Dio per mezzo del monosillabo El. Analizzare i diversi aspetti di tale soluzione significa constatare l’originalità del pensiero filosofico-linguistico di Dante, rispetto ad una lunga tradizione che ha visto nel linguaggio un semplice strumento di denotazione dell’oggetto. Diversi fattori concorrono all’elaborazione concettuale del primiloquium adamico, la parola prima, una voce monosillabica con funzione interiettiva, modello di un linguaggio che in modo originario esprime il rapporto dell’essere umano con la cosa, la res.
La riflessione filosofica manzoniana sulla parola. Indagini sul pensiero contemporaneo
di Rita Zama pagine: 22 Scarica
Abstract
Il saggio analizza la riflessione filosofica manzoniana sulla parola. Una prima parte è dedicata al pensiero filosofico di Manzoni, al rapporto poesia-filosofia, ai problemi linguistici quali l’origine divina del linguaggio e l’essenza della lingua. Una seconda parte propone un’analisi della specifica riflessione manzoniana sulla parola che da aspetti generali approda a quelli particolari. La parola è vista in rapporto con il pensiero, con l’idea dell’essere, con l’estensione gnoseologica; poi nella sua concretizzazione nella poesia come parola poetica e, infine, nello specifico dipanarsi dell’arte retorica.
The essay studies Manzoni’s philosophical reflections on the word. The first part concerns the philosophical thought of Manzoni, the relation between poetry and philosophy and linguistic problems such as the divine origin and the essence of the language. The second part analyses Manzoni’s reflections on the word, from general to specific aspects. The word is considered in its relations with the thought, the “idea of being”, with the gnoseological extension; in the end it is considered in its poetic implication in rethoric.

Testi e documenti

Manoscritti teologici di Desgabets (II)
di Marco Ballardin pagine: 39 Scarica

Note e discussioni

Analisi d’opere
pagine: 20 Scarica

News

02.09.2019
Primo Levi, una questione di giustizia
A cento anni dalla nascita di Primo Levi reading de "I giusti" con commenti di Forti, Mazzuccato, Cavaglion, Santerini e Assael.
15.10.2019
Il coraggio della bontà
Sabato 16 novembre al Museo della Scienza dialogo tra il filosofo catalano Josep Maria Esquirol e Alessandro D'Avenia sul tema della bontà.
09.10.2019
Bookcity 2019: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.
05.11.2019
Oltre le stelle: l'umano
Intervista al filosofo Silvano Petrosino, autore del libro "Il desiderio. Non siamo figli delle stelle", un percorso tra astri e dis-astri dell'umano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane