Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il sistema di rendicontazione negli enti non profit

Il sistema di rendicontazione negli enti non profit
titolo Il sistema di rendicontazione negli enti non profit
sottotitolo Dal bilancio d'esercizio al bilancio di missione
autore
argomenti Economia e statistica Economia
collana Ricerche. Economia
formato Libro
pagine 180
pubblicazione 2004
ISBN 9788834311271
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 15,00
Spedito in 3 giorni
Va delineandosi, con lo sviluppo del settore non profit, una più ampia e precisa nozione di ente senza fini di lucro. In questo filone si colloca il presente volume che, illustrando le caratteristiche di questi soggetti, evidenzia la loro necessità di comunicare all’esterno la propria missione. Gli enti non profit, a differenza delle imprese, producono beni socio-civili che hanno costo e valore, ma per lo più non hanno un prezzo commisurato a tali entità. Eppure, tutti i soggetti che producono beni devono farlo con efficienza-efficacia: le imprese attraverso il conseguimento del profitto, gli enti non profit nel perseguimento dei loro fini (missione) che spesso non possono essere misurati con una quantificazione del risultato, in quanto esso ha natura qualitativa. Perciò gli enti non profit possiedono caratteri gestionali propri, che li rendono molto dalle imprese.
In particolare, la missione ideale, finalizzata non alla massimizzazione di risultati economici ma all’attuazione al meglio degli obiettivi ideali stabiliti nelle ‘tavole di fondazione’ dell’ente, caratterizza tutta la struttura organizzativa aziendale e impone l’utilizzo di strumenti di comunicazione differenti rispetto a quelli delle imprese commerciali. Le finalità ideali implicano infatti la necessità di informare con lo scopo precipuo di creare fiducia e consenso nella comunità di riferimento, destinatario dell’attività svolta e spesso conferente dei necessari ‘fattori produttivi’ (lavoro volontario, contributi pubblici, erogazioni liberali). Data la natura di tale attività, l’informazione non potrà riguardare i soli dati economico-patrimoniali, e non sarà sufficiente elaborare un bilancio d’esercizio come per le imprese; occorrerà invece integrare i contenuti di questo strumento comunicativo con ulteriori dati, notizie e indicatori specifici.
Gli enti dovranno pertanto attivare un peculiare sistema informativo che consenta di rendere edotti i molteplici interessi convergenti sui dati economici, patrimoniali e finanziari, oltre che su quelli relativi al perseguimento della missione ideale. Si costruisce così il ‘bilancio di missione’, quale documento necessario per consentire la corretta accountability degli enti nei confronti del particolare ‘mercato sociale’ in cui essi operano. Tale importante strumento concorre all’ottimizzazione dei rapporti fra i valori espressi nella missione dell’ente, i beni a disposizione e le strutture organizzative in atto, in modo che siano conseguiti sempre al meglio i fini istituzionali, e contribuisce a un migliore e più consistente sviluppo del settore dell’economia solidale.

Biografia dell'autore

Adriano Propersi è professore di Economia aziendale presso il Politecnico di Milano e insegna Economia delle aziende e delle Amministrazioni Pubbliche presso la facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano. Interessato da molti anni al settore non profit in qualità di studioso, ma anche di amministratore, revisore e consulente di Enti ha pubblicato numerosi studi concernenti la gestione delle aziende non profit, le problematiche fiscali, di bilancio e di management.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

11.02.2021
Demonumentalizzare Dante per comprenderlo
Anteprima del libro "Dante in Conclave. La Lettera ai cardinali" dello storico Gian Luca Potestà.
09.02.2021
Webinar: L’epoca della Beautytudine
Mercoledì 24 febbraio Giuliano Zanchi e Silvano Petrosino raccontano la parabola della bellezza nel nostro secolo, da Dostoevskij alle serie tv.
22.02.2021
Armida Barelli e il miracolo del Sacro Cuore
Ad Armida Barelli, prima amministratrice di Vita e Pensiero presto beata, si deve l'intitolazione dell'Università Cattolica al Sacro Cuore, la storia.
16.02.2021
Il prezzo di un futuro con bambini-merce
Intervista ad Alessio Musio, docente di Filosofia morale dell'Università Cattolica, autore di "Baby boom".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane