Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Facoltà di Scienze Politiche della Università Cattolica 1989-2010

La Facoltà di Scienze Politiche della Università Cattolica 1989-2010
titolo La Facoltà di Scienze Politiche della Università Cattolica 1989-2010
sottotitolo Profili istituzionali e internazionali nella interdisciplinarietà
autore
argomenti Politica
collana Università Cattolica. Repertori e pubblicazioni istituzionali
formato Libro
pagine 400
pubblicazione 2011
ISBN 9788834320556
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 25,00
Spedito in 3 giorni
Questo volume presenta la Facoltà di Scienze Politiche della Università Cattolica (FSPUC) nei 21 anni accademici (dall’a.a. 1989-1990 all’a.a. 2009-2010) durante i quali l’Autore ne è stato Preside. Accenna anche a periodi antecedenti e in particolare a quelli che iniziano nel 1976. Non si tratta dunque della storia della Facoltà dalle sue origini ma di quella di un suo più recente periodo con limitati accenni ad alcuni momenti storici che l’hanno caratterizzata. Tra questi si ricorda un dato emblematico: dal 1936 al 2010 la Facoltà ha avuto solo quattro presidi (nell’ordine di successione Marcello Boldrini, Francesco Vito, Gianfranco Miglio, Alberto Quadrio Curzio) ma ha espresso ben due Rettori dell’Università Cattolica (Francesco Vito e Lorenzo Ornaghi) sui sei in totale che l’Ateneo ha avuto, oltre al fondatore Agostino Gemelli. Il volume ha tre tonalità: quella di documentazione organica sulla Facoltà nei 21 anni citati; quella sull’attività accademica per la sua valenza formativa; quella sui paradigmi ai quali l’Autore ha cercato di improntare la sua attività di Preside nel configurare la struttura accademico-didattica della Facoltà. A quest’ultimo proposito sono presentati i paradigmi: «3c» (convinzioni, conoscenze, competenze); «3i» (istituzioni, internazionalizzazione, interdipendenza); «ISE» (Istituzioni, Società, Economia); «3s» (sussidiarietà, solidarietà, sviluppo) ai quali l’Autore ha dedicato anche vari altri studi. Con questo volume l’Autore si augura di aver dato un contributo a documentare il passato per far sì che il presente e il futuro possano tenerne conto per apportare a una Facoltà, che ha delle belle tradizioni radicate nell’interdisciplinarietà, ulteriori miglioramenti.

Biografia dell'autore

Alberto Quadrio Curzio è professore emerito di Economia Politica alla Università Cattolica, Presidente della Classe di Scienze Morali, Storiche e Filologiche e Vice Presidente della Accademia Nazionale dei Lincei, Direttore della Rivista «Economia Politica, Journal of Analytical and Institutional Economics», da lui fondata nel 1984 con Il Mulino. Dal 1976 al 2010 è stato professore ordinario di Economia Politica alla Facoltà di Scienze Politiche della Università Cattolica e Preside della stessa Facoltà dal 1989 al 2010. Qui ha anche fondato nel 1977 e diretto fino al 2010 il Centro di ricerche in analisi economica e sviluppo economico internazionale (CRANEC). In precedenza aveva insegnato alla Università di Cagliari e dal 1968 alla Università di Bologna dove è diventato professore straordinario dal 1972 e Preside della Facoltà di Scienze Politiche. È stato: Presidente della Società Italiana degli Economisti e dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere; membro del Reflection Group della UE on the Spiritual and Cultural Dimension of Europe dal 2002 al 2004; membro del Comitato 10 del CNR in rappresentanza degli economisti dal 1977 al 1987; Presidente del Consiglio Scientifico delle Lezioni Paolo Baffi della Banca d’Italia e Presidente della Commissione giudicatrice del concorso di assegnazione delle Borse di studio della Banca d’Italia «Donato Menichella». È autore di molte pubblicazioni in edizioni nazionali e internazionali. Ha ricevuto il premio Saint Vincent per l’economia e altri 11 premi. Nel 2000 ha ricevuto la medaglia d’oro dal Presidente della Repubblica per i Benemeriti della Scienza e della Cultura. Attualmente è Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Edison e della Fondazione Centesimus Annus. Membro del Consiglio Generale di Aspen Institute Italia. È altresì membro in Consigli di Amministrazione, Direttivi o Strategici di varie Fondazioni tra le quali ricordiamo Balzan, Collegio Carlo Alberto, Eni-Enrico Mattei, Italia Cina, Raffaele Mattioli.

News

20.01.2021
“Da una rivista possono nascere tante cose”
In omaggio ai 100 anni dell'Università Cattolica, condividiamo alcuni episodi di questa lunga storia che inizia con Vita e Pensiero.
14.01.2021
Anatomia della speranza di fronte alla malattia
Recentemente ristampato, "Anatomia della speranza" del medico Jerome Groopman è un libro del 2006 che non smette di parlare al tempo presente.
14.01.2021
Pomilio: un supplemento d'anima nella cultura
Ritratto dello scrittore abruzzese nato 100 anni fa che - negli "Scritti cristiani" - ci racconta un'idea di intellettuale "con l'anima".
12.01.2021
Tra le pieghe dell’America Latina
In occasione dei "Mercoledì del Pime" 27 gennaio alle 21 dialogo online con Lucia Capuzzi sull'America Latina tra rivolte e pandemia.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane