Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il problema della verità

Il problema della verità
titolo Il problema della verità
sottotitolo Heidegger vs Aristotele
autore
argomenti Filosofia Filosofia teoretica
collana Ricerche. Filosofia
formato Libro
pagine 304
pubblicazione 2001
ISBN 9788834307151
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 24,00
Il problema dell'essere è dominante nella riflessione heideggeriana. Impostato sulla scia degli studi di Husserl sull'intuizione veritativa e sviluppato a partire da un'estesa lettura della concezione della costituzione essenziale dell'uomo proposta da Aristotele nel VI libro dell'Etica a Nicomaco, esso è stato oggetto di diverse soluzioni, incentrate sul tentativo di superare l'identificazione tra verità e presenzialità. Ciò al fine di porre la verità come principio velato di emergenza della totalità dell'ente e dell'orizzonte d'essere in cui si presenta. In che modo, tuttavia, è stata concretamente pensata la problematica della verità dell'essere e in che modo la prima soluzione sistematica del problema proposta da Heidegger è stata sviluppata al fine di non incorrere in contraddizioni? In che misura la soluzione definitiva, che segna la celebrata svolta, è in grado di superare tali contraddizioni? In che misura, infine, è possibile dire che il pensiero heideggeriano si pone, secondo l'intenzione del filosofo stesso, come oltrepassamento del pensiero ontologico aristotelico e, in generale, occidentale? L'intento di questa analisi è identificare lo sviluppo del pensiero di Heidegger in relazione al problema dell'essere, ossia al problema circa la verità dell'essere dell'ente, cercando di proporre un'interpretazione consistente dei termini in cui le precedenti domande sono poste e di illuminare la Grundfrage che ne costituisce lo sfondo: l'essere è definibile secondo una struttura?

Biografia dell'autore

Alessandro Giordani è dottore di ricerca presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. La sua attività è orientata prevalentemente all'analisi dei temi fondamentali di ontologia e logica formale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Tempo e struttura dell'essere, Vita e Pensiero, Milano 1995; Logica dell'evidenza, «Rivista di Filosofia Neo?scolastica», 4, 2000; in collaborazione con S. Galvan, La logica del predicato di esistenza nell'argomentazione filosofica, Milano 1999. Attualmente si occupa di logica della fondazione epistemica e dello sviluppo di sistemi di logica modale per l'indagine filosofica.

News

15.10.2019
Non siamo figli delle stelle
Il 15 novembre in Università Cattolica per Bookcity Milano un dialogo tra il filosofo Silvano Petrosino e le note al pianoforte dell’artista Bob Messini.
15.10.2019
Scusi prof, cos'è il populismo?
In occasione del festival Conversazioni sul futuro giovedì 24 ottobre alle Officine Cantelmo di Lecce verrà presentato il libro di Boitani e Hamaui.
15.10.2019
Il welfare responsabile e la società civile
Il 23 ottobre in Università Cattolica un convegno sul Welfare Responsabile in occasione della presentazione del nuovo libro di Cesareo e Pavesi.
09.10.2019
Bookcity 2019: la lettura come bene comune
Torna a novembre l'appuntamento della città di Milano con i libri. Scopri tutti gli eventi Vita e Pensiero e gli ospiti che ci terranno compagnia in questa edizione.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane