Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lessico dei diritti umani

Lessico dei diritti umani
titolo Lessico dei diritti umani
autori ,
argomenti Diritto
Politica
Società, media, famiglia, lavoro Società
collana Ricerche. Diritti della persona e comunità internazionale, 2
formato Libro
pagine 528
pubblicazione 2009
ISBN 9788834314906
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 32,00
Spedito in 3 giorni
Che cosa significa oggi parlare di diritti umani? Come possono essere utilizzate le norme internazionali che li disciplinano e li proteggono in un’epoca, come questa, segnata dalla globalizzazione e soprattutto dalla necessità di fronteggiare senza esitazioni la minaccia terroristica?
L’argomento è tra i più caldi e discussi dei nostri giorni e i due autori di questo volume lo affrontano unendo alla loro eccezionale competenza un taglio originale e innovativo. Invece di scegliere una prospettiva di analisi filosofica o di fare il punto sulle normative esistenti in materia, essi propongono al lettore la forma del lessico, organizzando in ordine alfabetico la trattazione tematica delle principali questioni rilevanti per i diritti umani fondamentali. Grazie a questa scelta – per la quale si susseguono capitoli dai titoli quali Alimentazione, Crimini internazionali, Donne, Lavoro, Torture, Vittime – il volume acquista un’immediata chiarezza e una particolare fruibilità. I diritti umani sono trattati nei contesti pratici in cui solitamente vengono invocati, discussi e presi in considerazione. E temi ‘tradizionali’ quali la pena di morte, la difesa dei bambini, il diritto a una casa sono affiancati da altri ‘emergenti’ quali gli armamenti, la cultura, i mass media. La struttura alfabetica consente inoltre una lettura ‘mobile’, non lineare, nella quale il lettore viene sollecitato a porsi domande e tracciare liberi percorsi di riflessione.

Biografia degli autori

Susan Marks è professore di Diritto internazionale al King’s College di Londra. Ha pubblicato anche The Riddle of All Constitutions.International Law, Democracy and the Critique of Ideology (2000) e curato International Law on the Left: Re-examining Marxist legacies (2008).

Andrew Clapham, professore di Diritto internazionale al Graduate Institute of International and Development Studies di Ginevra, dirige l’Accademia di diritto internazionale umanitario e di diritti umani di Ginevra, dopo essere stato il rappresentante di Amnesty International presso la sede Onu di New York. Tra le sue pubblicazioni: Human Rights in the Private Sphere (1993), Human Rights Obligations of Non-State Actors (2006), Human Rights: A Very Short Introduction (2007).

News

17.01.2020
Parole per la città: a Genova idee e libri
Giovedì 30 gennaio al Palazzo Ducale di Genova incontro con il giurista Gabrio Forti sul tema della giustizia a partire da "La cura delle norme".
16.01.2020
Libertas: presentazione all'Archivio di Stato
Sabato 18 gennaio all'Archivio di Stato di Milano presentazione del saggio "Libertas" a cura di Nicolangelo D'Acunto e Elisabetta Filippini
13.01.2020
Addio al filosofo Roger Scruton
Il 12 gennaio Roger Scruton è morto, per una malattia, all'età di 75 anni. Il suo pensiero nei libri che ci lascia.
10.01.2020
Teen immigration: la grande migrazione dei ragazzini
Venerdì 17 gennaio alle 18.30 presentazione del libro "Teen immigration" all'Associazione Rogersianamente di Milano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane